Serie B – Presidente del Collegio di Garanzia si astiene su playout, conflitto d’interesse con la Salernitana

Serie B – Presidente del Collegio di Garanzia si astiene su playout, conflitto d’interesse con la Salernitana

di Redazione Sport Avellino

La presidente della quinta sezione del Collegio di Garanzia del Coni, Virginia Zambrano, decide di non occuparsi del giudizio riguardante il ricorso presentato dal Foggia Calcio contro la decisione del direttivo della Lega di Serie B di non far svolgere i playout.

Una decisione maturata da parte della Zambrano dopo le polemiche sorte intorno alla sua figura da parte degli attenti sostenitori del Foggia Calcio. La presidente è originaria di Roccapiemonte, piccolo paese della provincia salernitana oltre ad esser docente ordinario di Diritto Privato presso l’Università degli Studi di Salerno. Una figura che ha destato non poche perplessità fra i tifosi foggiani che hanno visto in questa figura un palese conflitto d’interessi con la decisione da prendere, data anche la presenza di alcune fotografie dove si mostra la presidente seduta sugli spalti dello stadio Arechi con tanto di sciarpa granata. Adesso bisognerà vedere se Franco Frattini, a capo dell’organo giudicante, affiderà il parere decisivo ad un collegio giudicante anche se non competente per porre fine all’ennesima parentesi oscura del calcio italiano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy