SERIE B

Siena, ancora grane per gli stipendi. Arriva il comunicato dei dipendenti

Il ciclone stipendi in casa Siena non si ferma. In arrivo altri punti di penalizzazione per la compagine biancovera. La società dei Mezzaroma non è riuscita a rispettare il temine ultimo per il pagamento degli stipendi di gennaio e febbraio, inadempienza che potrebbe costare altri punti di penalizzazione al club toscano. Staff tecnico, calciatori e dipendenti hanno diffuso al riguardo il seguente comunicato: “Abbiamo ricevuto dalla Società la comunicazione che non saranno onorate le scadenze federali, nonostante le rassicurazioni ricevute in passato e ancora nei giorni scorsi. Con estremo dispiacere dobbiamo prendere atto di una situazione che danneggia tutti, ma con altrettanta sicurezza possiamo garantire che il nostro impegno continuerà a essere massimo e che daremo tutto per onorare la maglia della Robur. Ci riserveremo di valutare di volta in volta situazioni che consentiranno di contenere le spese, anche per non far gravare ulteriormente questa difficile situazione sui dipendenti e sui giocatori più giovani. Di certo, il gruppo che lavora ogni giorno con intensità e serenità al campo non mollerà di un metro, continuando con tenacia a inseguire un sogno“.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button