SERIE C

Chi sale, chi scende. Il borsino della 16° giornata

Il punto sulle gare del weekend

CHI SALE

Avellino

Espugna Torre del Greco con la miglior prova della stagione e si rilancia in classifica. Ora la prova d’appello con il Bari per riaprire il campionato.

Picerno

Stende il lanciatissimo Palermo dopo aver imposto il pareggio all’Avellino. Per Colucci partenza sprint, così si può guardare oltre la quota salvezza.

Fidelis Andria

Cavalca l’onda positiva della Coppa Italia e piazza un pesantissimo colpo salvezza in casa del Messina. Per Ginestra una vittoria che pesa il doppio.

CHI SCENDE

Palermo

Arresta la sua corsa a Picerno facendo ancora una volta i conti con Reginaldo (cinque gol in carriera contro i rosanero per lui). Brusca frenata, il Bari scappa via.

Catanzaro

Non va oltre il pareggio a Monterosi, proseguendo nel suo momento poco positivo. E la svolta, invece che in campo, arriva in panchina.

Messina

Perde un altro scontro diretto salvezza e resta inchiodato al penultimo posto in classifica. Tempi duri in casa giallorossa.

Articoli correlati

Back to top button