SERIE C

Picerno, Colucci: “Avellino squadra forte. Non faccio promesse, grande lavoro e dedizione”

Le prime parole del nuovo allenatore della compagine lucana

Si è presentato, presso la sala stampa dello stadio “Donato Curcio, il nuovo allenatore del Picerno Leonardo Colucci, subentrato ieri al collega Antonio Palo. Il neotecnico della formazione rossoblù ha commentato la sua scelta di venire ad allenare la compagine lucana, proiettandosi poi già alla sfida di sabato contro l’Avellino.

Ho avuto modo di vedere qualche partita del Picerno, ho anche allenato qualche giocatore. L’idea è di quella di avere un atteggiamento propositivo. Dobbiamo essere bravi a vedere se la squadra è viva, che combatte. Non faccio promesse, solo grande dedizione e grande lavoro. Lavorerò h24 per il Picerno. Sono venuto con entusiasmo, sono convinto della bontà del progetto della società perché è un progetto importante e la società è seria. La struttura è bella e all’avanguardia, dobbiamo essere noia farla crescere. Mi dispiace sempre dell’esonero di un allenatore, ma questo è il calcio”.

Sulla prossima gara di campionato contro l’Avellino:L’Avellino è una squadra forte allenata da un allenatore importante. È una di quelle corazzate che è partita per vincere il campionato insieme al Bari e al Catanzaro. Noi abbiamo grande rispetto ma la gara la dobbiamo giocare. Poi prepareremo al meglio la partita. Noi vogliamo andare a fare risultato”.

Articoli correlati

Back to top button