US AVELLINO

Avellino, a Cava scatta l’ora di Laezza: torna titolare dopo 10 mesi

Il centrale potrebbe giocare dal 1'

Nella trasferta di domenica a Cava, valida per l’ultimo turno di stagione regolare, l’Avellino di Braglia cercherà di coltivare le residue speranze di secondo posto e di insidiare il Sudtirol per il ruolo di migliore terza. La vittoria è dunque un imperativo categorico per i biancoverdi, che al contempo però dovranno gestire bene le energie. Per questo ci sarà cospicuo spazio per il turnover, con l’inserimento di diversi volti nuovi nella formazione titolare. Tra questi dovrebbe esserci anche capitan Giuliano Laezza, pronto a scendere in campo dal 1’ a 10 mesi di distanza dall’ultima volta.

È dallo scorso 1 luglio, data della sfida playoff alla Ternana, infatti, che il difensore non gioca da titolare. Il tremendo infortunio subito nello scorso mese di settembre – proprio in amichevole contro i metelliani – lo ha tenuto fuori dai giochi fino a qualche settimana fa, consentendogli di riassaporare il campo solo contro la Vibonese. Ora che la forma migliora, con l’avvicinarsi dei playoff, Braglia pare essersi convinto a concedere al centrale difensivo una maglia da titolare. Stavolta ci siamo: l’affidabile capitan Laezza è pronto a salpare dal 1’.

Articoli correlati

Back to top button