US AVELLINO

Avellino-Ancona Matelica 0-1: cronaca, tabellino e pagelle della sconfitta

Cronaca, tabellino e pagelle della sfida di Coppa Italia Serie C

Turnover per entrambi i tecnici. Mister Braglia rilancia Scognamiglio dal primo minuto tornando alla collaudata difesa a 3. Dentro anche Aloi e Carriero. Attacco affidato a Plescia e Messina. Per quanto riguarda gli ospiti, out Del Sole. Il tridente offensivo sarà composto da Rolfini, Sereni e Moretti.

Primo Tempo

1′ Inizia bene l’Ancona Matelica, dopo appena un minuto è Rolfini a spingere la palla in fondo al sacco. Il direttore di gara smorza l’entusiasmo ospite per un tocco di mano dell’autore del gol. Rete annullata.

3′ La risposta dell’Avellino, la conclusione dalla distanza di Carriero termina di poco alta sopra la traversa.

7′ GOL ANCONA MATELICA. In contropiede la formazione biancorossa passa in vantaggio grazie al tiro ad incrociare di Iannoni.

11′ Occasione per i padroni di casa. Plescia con una girata al volo impegna l’estremo difensore marchigiano. Buona parata di Vitali.

12′ Cambio per gli ospiti, esce Delcarro ed entra Ruani. Il numero 26 appena entrato, con un colpo di testa non riesce ad inquadrare lo specchio della porta.

15′ Giallo per Iannoni per un fallo da dietro su Matera.

16′ Su calcio di punizione dai 30 metri ci prova Aloi, il tiro va alto sulla traversa.

18′ Ci prova Plescia di testa, ancora Vitali che respinge in angolo.

25′ Avellino alla ricerca del pari. Lupi che però non riescono a sfruttare un paio di calci piazzati a favore.

29′ Nuovamente l’autore del gol Iannoni. Botta da fuori area che finisce sopra la traversa.

33′ Ancora i marchigiani vicino alla rete. La conclusione di Rolfini termina a lato.

34′ Sfiora la rete del pari la formazione biancoverde. Messina completamente solo in area di rigore, di sinistro non riesce a centrare lo specchio della porta.

38′ Sugli sviluppi di un corner, è di nuovo Messina a sprecare una buona chance non impattando bene la palla.

45′ 1 minuto di recupero

45+1′ Termina la prima metà di gara con l’Ancona Matelica avanti per 0-1 grazie alla rete di Iannoni.

Secondo Tempo

45′ Poker di cambi per mister Braglia alla ripresa. Fuori Ciancio, Aloi, Matera e Scognamiglio. Dentro Bove, Mastalli, De Francesco e Silvestri.

46′ Buon azione offensiva dell’Avellino. Plescia spinge la sfera in fondo alla rete ma a gioco fermo. Il guardialinee ha segnalato il fuorigioco di Carriero.

53′ Cross di Mignanelli, colpo di testa di Messina che termina alla sinistra di Vitali.

59′ Conclusione da fuori di De Francesco che si spegne sul fondo.

60′ Miracolo di Bove che anticipa Moretti e mette la palla in angolo. Ancona vicina la raddoppio.

65′ Terzo ammonito tra le fila degli ospiti. Giallo a Rolfini per una gomitata a Bove.

75′ Calcio di punizione interessante per l’Avellino. De Francesco ci prova, la palla sfiora l’incrocio dei pali.

88′ Da un corner a favore Bove tenta un colpo di testa, ma l’estremo difensore ospite para senza problemi.

90′ 6 minuti di recupero.

90+6′ Match che si conclude senza ulteriori emozioni. L’Ancona Matelica espugna il Partenio ed ottiene il pass per accedere agli ottavi di finale della Coppa Italia Serie C.

Avellino – Ancona Matelica 0-1 (0-1 p.t.)

Avellino (3-5-2): Pane, Ciancio (Bove 45′), Sbraga, Scognamiglio (Silvestri 45′), Mignanelli, Aloi (Mastalli 45′), Carriero, Matera (De Francesco 45′), Rizzo, Messina (Maniero 69′), Plescia. All. Piero Braglia

A disposizione: Pizzella, Tito, Mastalli, Gagliano, De Francesco, Bove, Maniero, D’Angelo, Silvestri.

Ancona Matelica (4-3-3): Vitali, Di Renzo, Iannoni, Bianconi, Gasperi, Delcarro, Rolfini, Sereni, Moretti, Masetti, Noce. All. Gianluca Colavitto

A disposizione: Canullo, Avella, Tofanari, Sabattini, Farabegoli, Faggioli, Vrioni, D’Eramo, Ruani, Papa.

Marcatori: 7′ p.t. Iannoni (AM)

Pagelle: Pane 6, Ciancio 6, Sbraga 5, Scognamiglio 5.5, Mignanelli 5.5, Aloi 5.5, Carriero 6.5, Matera 5, Rizzo 5.5, Messina 6, Plescia 5, Bove 6.5, Silvestri 6, De Francesco 5.5, Mastalli 5.5, Maniero 6

Ammoniti: Iannoni (AM), Sbraga (AV), Matera (AV), Gasperi (AM), Rolfini (AM), Ruani (AM), Moretti (AM), Silvestri (AV), Mignanelli (AV)

Arbitro: Mario Saia della sez. di Palermo

Assistenti: Francesco Valente della sez. di Roma 2 e Francesco Arena della sez. di Roma 1

IV Uomo: Dario Di Francesco della sez. di Ostia Lido

Articoli correlati

Back to top button