US AVELLINO

Avellino – Juve Stabia: i precedenti favorevoli ai padroni di casa e l’unico blitz stabiese

Tutti i precedenti tra le due compagini al Partenio

Nel recupero della seconda giornata del girone di ritorno, l’Avellino attende, davanti al pubblico amico, la Juve Stabia. I padroni di casa dovranno, per forza di cose, conquistare l’intera posta in palio per tornare ad esultare anche tra le mura amiche e soprattutto per tener viva la fiamma della speranza. I ragazzi di mister Sottili però, dopo l’incoraggiante successo sul Foggia nel monday night, arrivano in Irpinia bramosi di ottenere punti fondamentali in ottica play-off.

Questa sfida è un classico dei derby campani. I precedenti allo stadio Partenio-Lombardi tra le due compagini sono 20 e vedono gli irpini nettamente in vantaggio con 10 vittorie. Il primo confronto si ebbe nell’allora II divisione Campania del 1930/31 con gli irpini che si imposero con un sonoro 4-0. Il secondo successo invece si ebbe nel 1948/49 in serie c, 3-0. Balzando in avanti nel tempo e giungendo nel nuovo millennio, l’Avellino per tre volte è riuscita a piegare la resistenza gialloblù in casa: nel 1999/00 per 2-0 in C1, nel 2006/07 per 4-2 in C1 e il successo più recente è risalente alla stagione 2013/14 nel campionato di serie B con gli avellinesi che grazie alle reti di Schiavon e Castaldo fecero loro il derby.

9 invece sono le gare senza né vincitori e né vinti. Per ben 5 volte questa gara si è conclusa con il punteggio di 0-0, l’ultima volta proprio nello scorso campionato. Mentre l’unico blitz della Juve Stabia in terra irpina è datato 1947/48 quando i gialloblù superarono l’Avellino al Partenio per 0-2.

Un dato statistico interesse che emerge dall’analisi dei trascorsi tra le due formazioni, riguarda i clean sheet: la formazione biancoverde è riuscita in 12 occasioni (su 20) a mantenere la porta inviolata contro le vespe nei match casalinghi.

 

Articoli correlati

Back to top button