Avellino – “Lupo” Parisi va veloce. Prossima tappa: la Nazionale Under 20

Avellino – “Lupo” Parisi va veloce. Prossima tappa: la Nazionale Under 20

Il gioiello biancoverde vuole bruciare le tappe e guadagnarsi subito l’azzurro

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Che Fabiano Parisi avesse qualità importanti era già evidente sin dalla scorsa stagione, ma le prime uscite in Serie C hanno sancito a tutti gli effetti la sua affermazione a livello nazionale. Nelle prime tre gare in carriera disputate tra i professionisti, il giovanissimo esterno dell’Avellino ha messo in mostra tutte le sue migliori doti senza patire affatto il salto di categoria e risultando sempre uno dei migliori in campo della formazione di Ignoffo. La sua imponente ascesa – già acclarata dal livello delle prestazioni – ha trovato il punto più alto nella giornata di ieri, quando Parisi ha finalmente trovato il primo gol in carriera con un colpo da numero 10. Il gioiello di Serino ha battuto Pane con un fantastico pallonetto di astuzia e qualità, spalancando così ai lupi le porte del terzo successo consecutivo. Gol a parte, Parisi ha poi giocato la solita gara sontuosa ringhiando a tutto campo con il fare del veterano e mostrando una grande maturità sia nelle letture difensive che nella visione di gioco.

D’altra parte il numero 18 biancoverde ha sempre fatto della facilità di adattamento una sua caratteristica peculiare. Al suo arrivo in Irpinia da giovane under – utile per le rotazioni di mister Graziani – in pochi avrebbero scommesso su una sua affermazione, che è invece arrivata in tempi rapidissimi e in maniera sontuosa al punto tale da rendere Parisi un titolare inamovibile e un protagonista indiscusso della promozione. Le sue origini irpine, l’attaccamento alla maglia e quella faccia da bravo ragazzo hanno fatto il resto nel renderlo un idolo assoluto della tifoseria avellinese, che si riconosce nell’atteggiamento in campo del giovane terzino.

Parisi è un vero lupo sotto tutti i punti di vista e, dopo aver bruciato le tappe anche nell’adattamento alla Serie C, ha in mente un nuovo obiettivo da raggiungere in tempi brevi. L’obiettivo si chiama Nazionale Under 20 ed è sicuramente alla portata del terzino dell’Avellino. Il nuovo tecnico della selezione Under 20 Daniele Franceschini ha già dimostrato di non aver paura nel puntare su calciatori di categorie minori. Il talento di Parisi gode già della stima dei tecnici federali e la prorompente conferma di questo avvio di stagione potrebbe spingere Franceschini a convocarlo già per le prossime sfide del mese di ottobre, quando la sua Italia sarà impegnata nell’Elite League contro Inghilterra e Portogallo. Parisi va veloce e sa che continuando a stupire con la maglia biancoverde potrebbe guadagnarsi molto presto la prestigiosa convocazione in azzurro. Sarebbe il giusto premio per un ragazzo umile e un calciatore davvero valido, simbolo del nuovo Avellino di Ignoffo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy