US AVELLINO

Avellino-Palermo, i precedenti: l’ultimo successo firmato D’Angelo e i tanti pareggi

Tutti i trascorsi tra le due compagini

Avellino – Palermo sarà uno dei due big match che proporrà il trentunesimo turno del girone c di Lega Pro. Sfida affascinante e delicata per le ambizioni di entrambe le squadre: i biancoverdi puntano a tener vive le speranze di rimonta sul Bari, i rosanero invece mirano al miglior piazzamento possibile nella lotteria dei play-off.

Allo stadio Partenio-Lombardi questo incontro è andato di scena 17 volte: 6 le vittorie dei padroni di casa, 7 i pareggi e 4 i successi degli ospiti.

I lupi, davanti al pubblico amico, hanno esultato nel 1975/76 quando a decidere la gara bastò un gol di Musiello (1-0), nel 1991/92 in serie B con il risultato di 2-1. Stesso esito anche pochi anni più tardi, nel 1997/98, ma nel campionato di serie c. L’anno successivo, sempre in terza serie, vittoria per 2-0. Mentre le ultime due vittorie degli irpini risalgono allo scorso campionato, una nella regular season e un’altra nei play-off. In ambo le occasioni l’Avellino si è imposto per 1-0 e a decidere le gare ci hanno pensato due ragazzi palermitani: prima Silvestri, con la rete segnata da centrocampo, e poi D’Angelo.

Le partite senza né vincitori e né vinti si concluse per 5 volte 0-0 e 2 volte per 1-1. Il segno X più recente è quello del campionato di serie B 2003/04: il match finì a reti bianche. Per quanto concerne i blitz dei siciliani in terra avellinese, tutti sono avvenuti nel campionato cadetto. Il primo è dell’annata 1974/75 quando il Palermo passò al Partenio per 1-0; il secondo per 2-3 nel 1995/96. Nel 2013/14 ci pensarono Hernandez e Lafferty (0-2) a regalare i tre punti alle aquile; mentre l’ultimo successo è della stagione 2017/18 per 1-3 con le reti Nestorovski, Gnahoré e autogol di Molina, vana la rete nel finale di Asencio.

Articoli correlati

Back to top button