US AVELLINO

Avellino-Potenza 2-0, le pagelle: mago Russo. Ceccarelli, che qualità!

Le pagelle dei biancoverdi

L’Avellino batte il Potenza (2-0), ritrova il sorriso e scaccia via i fantasmi. Buona prestazione dei lupi, che festeggiano al Partenio con le reti di Casarini e Russo. Di seguito le pagelle dei biancoverdi:

Marcone 6: reattivo e puntuale nelle occasioni create dal Potenza, rimedia di mestiere a qualche incertezza in uscita.

Ricciardi 6,5: in difesa concede sempre qualcosa, ma quando offende lo fa con coraggio e intraprendenza, mettendo al centro tanti palloni interessanti. Da uno di questi nasce l’assist per il 2-0 di Russo.

Moretti 6: il centrale scuola Inter gestisce senza troppi patemi d’animo gli attaccanti avversari, strappando una piena sufficienza.

Aya 6: nel primo tempo il capitano soffre il corpo a corpo con Caturano, uscendone spesso sconfitto. Nella ripresa però cresce e si rende anche protagonista di un grande intervento in chiusura.

Auriletto 6: soffre le fiammate di Del Sole, che lo costringe anche al giallo, ma nel complesso riesce a contenere le sortite offensive in un ruolo – quello di terzino – che comunque non gli appartiene di natura.

Matera 6,5: altra buona prestazione per l’ex Cavese, che si rivela prezioso in fase di interdizione, stoppando alcuni contropiedi pericolosi e diffondendo ordine in mediana.

Franco 6: buona gestione nel ruolo di play per l’ex regista della Turris, che fa girare il pallone con sapienza e detta i tempi alla squadra. In crescita.

(dal 77’ Garetto 6: dà fisicità al reparto nella fase conclusiva del match. Ammonito per fallo su Emmausso).

Casarini 6,5: il suo tiro dalla distanza sta diventando un masterpiece per la stagione biancoverde. Sblocca il match, allontanando la pressione, poi dà la solita sostanza al centrocampo.

Ceccarelli 6,5: ha una qualità devastante e la mette ancora una volta in mostra. Svaria su tutto il fronte d’attacco, salta con facilità l’uomo, avvia l’azione del raddoppio. Mezzo voto in meno per la scarsa freddezza sotto porta.

(dal 77’ Micovschi 6: vivacità e dribbling nel finale di gara).

Trotta 6: la condizione non è ancora ottimale, ma proprio per questo va apprezzato lo sforzo fisico e attitudinale del centravanti casertano. Tanto lavoro sporco, utile per gli inserimenti degli esterni offensivi.

(dal 70’ Gambale 6: cresce il minutaggio per l’ex attaccante del Montevarchi. Spreca una buona occasione nel finale).

Russo 7: in questo momento ha in mano la bacchetta da mago, cosa che gli consente di tirare fuori il coniglio dal cilindro con costanza. Oggi lo trova nell’azione del 2-0 con una sforbiciata da applausi che sublima un’altra prestazione di grande ritmo e qualità.

(dal 86’ Rizzo 6: pochi minuti in campo per il numero 2. Una bella discesa non concretizzata da Gambale).

Articoli correlati

Back to top button