US AVELLINO

Avellino-Viterbese, le probabili formazioni: i dubbi e le scelte di Braglia e Taurino

Ecco le probabili formazioni della sfida del Partenio - Lombardi

L’obiettivo odierno è dare continuità ai risultati. L’Avellino vuole tenersi stretto il terzo posto, con un occhio al secondo, ma quest’oggi al Partenio giunge una squadra affamata di punti: la Viterbese di Taurino.

Braglia non si fida, e come sottolineato anche in conferenza stampa dal tecnico degli irpini, i laziali sono una squadra ostica da affrontare. Dunque partita impegnativa per i lupi, come d’altronde tutti gli incontri del girone.

Rispetto alla formazione che ha espugnato l’Amerigo Liguori di Torre Del Greco, il tecnico di Grosseto dovrebbe cambiare poco, se non proprio nessuno degli effettivi in campo. Consolidato il 3-5-2. L’undici iniziale vedrà Forte difendere la porta biancoverde. Davanti a lui la solida difesa composta da Silvestri Luigi, Miceli e Illanes. A centrocampo la cabina di regia sarà affidata ai piedi di Aloi, il quale sarà supportato da Carriero e D’Angelo. Sulle bande laterali Tito e Ciancio. Nel reparto offensivo potrebbe variare qualcosa. Santaniello, in grande spolvero durante la settimana, si gioca una maglia da titolare con Fella. Confermato Maniero. Da annotare il rientro nella lista dei convocati di Silvestri Marco.

Sul fronte opposto mister Taurino, come affermato in conferenza stampa, avrà bisogno di una grande prestazione per continuare il buon momento di forma  e per uscire indenni dalla fauci del lupo. Poche novità rispetto alle precedenti uscite. Tounkara pronto a partire dal primo minuto, e ballottaggio in corso tra Simonelli e Bezziccheri in attacco.

Ecco le probabili formazioni di Avellino – Viterbese:

Avellino (3-5-2): Forte, Silvestri L., Miceli, Illanes, Ciancio, D’Angelo, Aloi, Carriero, Tito, Santaniello, Maniero. All. Braglia

Viterbese (4-3-3): Daga, Baschirotto, Markic, Mbende, Urso, Bensaja, Palermo, Salandria, Murilo, Tounkara, Simonelli. All. Taurino

Articoli correlati

Back to top button