US AVELLINO

Big con le big. Gli scalpi eccellenti di Taurino alla guida del Francavilla

Il ruolino di marcia del tecnico leccese

Roberto Taurino, il nuovo padrone della panchina dell’Avellino, si è reso protagonista di una grande stagione alla guida della Virtus Francavilla. Tra le note più positive da mettere in evidenza il suo rendimento casalingo contro le big del campionato. Bari, Catanzaro, Palermo, Avellino e Monopoli. Nessuna di queste formazioni, qui elencate in rigoroso ordine di classifica, è riuscita a portare via punti dallo stadio pugliese. In trasferta le cose sono andate diversamente (1 solo punto conquistato sul campo del Monopoli) ma davanti al pubblico amico il tecnico leccese è stato implacabile. La serie positiva del tecnico leccese è iniziata lo scorso 26 settembre (5° giornata) con il 3-1 inflitto al Monopoli. Il secondo step è stato quello che ha fatto più rumore di tutti: secco 3-0 al Bari il 24 ottobre (11° giornata). Natale felice in casa biancazzurra grazie alla rimonta vincente (2-1) contro il Catanzaro il 22 dicembre (20° giornata). Quarto sigillo il 15 febbraio (27° giornata), con un gol di Mastropietro decisivo per abbattere in un colpo solo le ambizioni biancoverdi e la panchina di mister Braglia. L’ultimo capolavoro il 26 febbraio (29° giornata): 2-1 al Palermo di Baldini. Big con le big tra le mura amiche. Un biglietto da visita importante da mostrare a una tifoseria, quella biancoverde, che in questa stagione non ha potuto festeggiare la vittoria in nessuno scontro diretto e che smania dalla volgia di ripristinare l’antica legge del Partenio.

Articoli correlati

Back to top button