US AVELLINO

Gelbison-Avellino, le probabili formazioni: i dubbi e le scelte di De Sanzo e Rastelli

Ecco le possibili scelte dei due allenatori

Prima partita del nuovo anno per Gelbison e Avellino. Il derby campano, valido per la seconda giornata del girone di ritorno, arriva dopo la sosta dovuta alla festività natalizie. Gli irpini vogliono proseguire il trend positivo, che dura da 6 partite (ultimo stop quello maturato il 20 novembre scorso in casa del Picerno), per continuare a scalare la classifica dopo un avvio di stagione complicato. Per farlo i ragazzi guidati da mister Massimo Rastelli dovranno scendere in campo con la massima concentrazione riducendo al minimo gli errori.

Il tecnico degli avellinesi, come dichiarato ieri nella conferenza stampa della vigilia, ha già le idee chiare su quella che sarà la formazione che calcherà il manto erboso dello stadio Guariglia di Agropoli. Solito 4-3-3 per il trainer napoletano che tra i pali si affida all’ormai irrinunciabile Pane. Quartetto difensivo composto da Moretti e Auriletto centrali con Rizzo a destra e Tito a sinistra. Nella zona nevralgica del campo pronti Maisto, Casarini e Dall’Oglio con il nuovo arrivato D’Angelo che dovrebbe accomodarsi in panchina. Si dovrebbero contendere un posto nell’undici iniziale Murano e Gambale nel ruolo di centravanti. Ad agire intorno alla punta ci saranno Trotta e Russo.

Ecco le probabili formazioni di Gelbison – Avellino:

Gelbison (3-5-2): D’Agostino, Gilli, Cargnelutti, Loreto, Onda, Fornito, Uliano, Papa, Nunziante, De Sena, Faella. All. Fabio De Sanzo

Ballottaggi: Papa/Graziani

Avellino (4-3-3): Pane, Rizzo, Moretti, Auriletto, Tito, Maisto, Dall’Oglio, Casarini, Trotta, Russo, Gambale. All. Massimo Rastelli

Ballottaggi: Murano/Gambale

Articoli correlati

Back to top button