US AVELLINO

La Vibonese si avvicina, tra squalifiche e rientri il punto in casa Avellino

Il punto della situazione tra disponibili ed indisponibili per la gara di sabato pomeriggio

È stato effettuato, in vista della sfida del “Luigi Razza” contro i padroni di casa della Vibonese, l’ultimo allenamento previsto prima della rifinitura di domani. Da stasera tutto il gruppo squadra sarà in ritiro per trovare la giusta concentrazione per provare a chiudere il discorso secondo posto il prima possibile.

Mister Braglia dovrà fare i conti con le squalifiche di Dossena, Carriero e Tito, oltre all’assenza sicura di Silvestri. I primi tre sono stati fermati dal giudice sportivo per somma di ammonizioni, mentre il difensore palermitano, nella gara di sabato scorso, ha riportato una frattura composta del malleolo peroneale. Inoltre è atteso il tampone di controllo dell’unico calciatore positivo in rosa, Emanuele Santaniello. In dubbio la sua presenza nell’elenco dei convocati per la trasferta calabra.

Mancanze certe che avranno un peso notevole sulle scelte del tecnico per quel che riguarda la formazione da schierare sul rettangolo di gioco. Le alternative diventano quasi forzate, specialmente nel pacchetto difensivo. Laezza, che da un paio di settimane si allena con il gruppo, difficilmente partirà dall’inizio. Dunque Miceli e Rocchi affiancheranno Illanes nel terzetto arretrato. Rientro in mediana, dal primo minuto, per De Francesco che prenderà il posto di Carriero. Invece, sulla fascia sinistra Adamo colmerà il vuoto lasciato dall’assist-man Tito. Complicato l’impiego da titolari sia per Baraye che per Errico. Ipotizzabile il loro ingresso a partita in corso.

Articoli correlati

Back to top button