Universiadi 2019, l’augurio di Agostino Cardamone: “Che sia una festa di sport, è un’emozione grandissima essere qui”

Universiadi 2019, l’augurio di Agostino Cardamone: “Che sia una festa di sport, è un’emozione grandissima essere qui”

L’ex pugile di Montoro tra i presenti alla kermesse di questo pomeriggio

di Redazione Sport Avellino

AVELLINO – Tra i presenti alla cerimonia che ha visto questo pomeriggio Montevergine e la città capoluogo protagoniste con l’accensione della fiaccola delle Universiadi, il campione dei pesi massimi nel 1998 Agostino Cardamone, nativo di Montoro, nelle vesti di teodoforo della manifestazione: “Per me è un onore poter ricoprire un ruolo simile in rappresentanza della mia provincia. Lascerò poi questo compito a Carmine Tommasone. Avellino ha bisogno di una vetrina internazionale con tanti sport perchè non esiste soltanto il calcio. Ben venga una manifestazione del genere. Il mio messaggio? Praticate uno sport che vi piace e credeteci sempre, a coloro che gareggeranno non mollate e cercate di raggiungere il vostro obiettivo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy