BASKETNEWSSERIE MINORI BASKET

Del Fes, Formato suona la carica: “Non importa con chi giochiamo, sarà battaglia”

Le parole del vice allenatore della Del Fes Avellino

Domenica alle 18 al PalaDelMauro torna in campo la Del Fes Avellino. L’avversario è Bisceglie, in lotta per i piani alti della classifica. Il match non è quindi dei più semplici, ma nell’ambiente irpino si respira aria positiva dopo la vittoria di sabato scorso contro Cassino. Ne ha parlato il vice Salvatore Formato: “La vittoria con Cassino è stata importante, abbiamo visto finalmente sul campo tutti gli sforzi che facciamo quotidianamente in palestra. Ci dà più consapevolezza dei nostri mezzi e ci fa trovare più pronti per questo nuovo ciclo di partite.”

Si prospetta un ciclo di partite complicate: “Siamo all’inizio del girone di ritorno, una fase del campionato dove non guardiamo più chi affrontiamo. Ogni domenica deve essere una battaglia, ci sono in palio punti decisivi per la classifica. Può essere Bisceglie, può essere Taranto o può essere Ragusa, noi dobbiamo scendere in campo consapevoli di noi stessi.”

Sono tante le qualità di Bisceglie: “È una squadra molto giovane, dove però ci sono giocatori comunque esperti della categoria. Mi riferisco soprattutto a Enihe e Fontana, che hanno vinto il campionato lo scorso anno con Nardò. Dri è infortunato quindi il loro unico veterano ora è Dip. Giocano una bella pallacanestro, sono aggressivi. Dovremo essere bravi nel limitarli nel gioco in campo aperto e nel trovare i principali terminali offensivi. Attenzione anche ai due giovani play, Giunta e Dron.”

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio