CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Il Napoli sbanca il Pala Del Mauro, altro derby perso dalla Sandro Abate

La cronaca della sfida andata di scena al Pala Del Mauro

Nella gara valevole per la decima giornata del massimo campionato italiano di calcio a 5, il Napoli espugna il Pala Del Mauro battendo i padroni di casa della Sandro Abate con il punteggio finale di 2-4. Buona la partita giocata dagli avellinesi che però pagano i soliti errori in difesa e le palle inattive che si rivelano sempre fatali. Per mister Scarpitti gli unici due gol di serata sono stati siglati da Dalcin.

Primo Tempo

Parte forte il Napoli perché dopo appena 4 minuti Foglia porta in vantaggio i suoi. Brutta palla persa da Dalcin in fase di impostazione, ne approfitta Foglia che calcia di prima intenzione riuscendo a beffare Jhons. Gli irpini tentano la reazione prima con Avellino e poi con Gutierrez, ma in entrambe le occasioni Ganho si fa trovare pronto. Gara che viaggia su ritmi alti, le due squadre non si stanno risparmiando in termini di intensità e fisicità. La Sandro Abate tenta di aumentare i giri del motore ed al 10′ arriva il meritato gol del pari. Dalcin in banda va via, salta un uomo, calcia sul primo palo e la palla dopo aver colpito il montante supera la linea di demarcazione della porta. Nel dubbio Ugherani la spinge dentro. Poco cambia perché la partita è di nuovo sul punteggio di parità. Il Napoli non demorde, e con la complicità della difesa verdeblù, trova il nuovo vantaggio con Fortino. Botta e risposta perché Dalcin, da posizione impossibile, trova un diagonale perfetto sul quale l’estremo difensore partenopeo non è riuscito ad opporsi. Match emozionante, scambio tra Fortino e Arillo, con quest’ultimo che incrocia e riporta per la terza volta gli azzurri avanti. Problemi alla caviglia per Jhons, al suo posto entra Rizzo. Il numero uno irpino si fa subito trovare pronto con un grande intervento su Fortino. Sul calare della prima frazione, spreca una buona chance Gutierrez. All’intervallo Napoli avanti 3-2.

Secondo Tempo

Ripresa che si apre sulla stessa falsa riga della prima metà di gara. Ritmi alti e tante occasioni per entrambe le compagini nei primi minuti. Va alla ricerca della nuova parità la Sandro Abate con Avellino che ci prova in due circostanze, la prima è bravo Ganho, nella seconda la palla si spegne sul fondo. Poco dopo è Gutierrez che costringe il portiere ospite ad una grande parata. Nel miglior momento avellinese, su uno schema da palla da fermo, i partenopei allungano le distanze con Hozjan. Ad 8 dalla fine, mister Scarpitti chiama time-out per schiarire le idee e riportare ordine sul parquet. Dentro quindi Ugherani come portiere di movimento. La mossa del power play però non sortisce gli effetti sperati perché Ganho abbassa la saracinesca. Il Napoli sbanca il Del Mauro.

Sandro Abate – Napoli Futsal 2-4 (2-3 p.t.)

Sandro Abate: Jhons, Ugherani, Abate, Dalcin, Avellino, Rizzo, Perez, Petrillo, De Luca, Gutierrez, Bizjak, Pazetti, Danicic, Suazo. All. Fausto Scarpitti

Napoli Futsal: Ganho, Coelho, Perugino, Turmena, Foglia, Pagliaro, Hozjan, Arillo, De Simone, Amirante, Turmena, Fernandinho, Molitierno, Capiretti. All. Piero Basile

Marcatori: 04:00′ p.t. Foglia (NA), 10:00′ p.t. Dalcin (SA), 12:00′ Fortino p.t. (NA), 13:20′ p.t. Dalcin (SA), 15:20′ p.t. Arillo (NA), 09:00′ s.t. Hozjan (NA)

Ammoniti: Bizjak (SA), Arillo (NA), Coelho (NA), Avellino (SA), Fernandinho (NA), Pazetti (SA), Perugino (NA), Gutierrez (SA), Hozjan (NA)

Arbitri: Chiara Perona (Biella), Alessandro Ribaudo (Roma 2) CRONO: Fabrizio Andolfo (Ercolano)

 

Articoli correlati

Back to top button