Sandro Abate, avanti tutta: serve una vittoria per avvicinare la vetta

Gli irpini stasera di scena ad Ostia: una vittoria farebbe sognare

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb

Occasione ghiotta per la Sandro Abate. Dopo aver conquistato 7 punti nelle ultime 3 giornate, la formazione biancoverde va a caccia di conferme nella trasferta di stasera a Ostia (ore 21). Un match importante per le ambizioni della squadra di Lopez, che con un successo potrebbe avvicinarsi sensibilmente alla vetta.

Certo, la classifica della Serie A è ancora sfalsata dal numero di gare giocate – Avellino è tra le poche a non aver saltato neanche una gara – ma balzare avanti in griglia fa sempre un certo effetto. Per questo la gara con Ostia assume le sembianze di un incontro da vertigine, di un match da non sbagliare per continuare a sognare. Questo è il momento giusto per colpire, azzannare la preda e avvisare la concorrenza, sfruttando il fondamentale recupero di Nicolodi.

La Sandro Abate c’è, ha un organico di assoluto rispetto e può dire la sua su tutti i campi della A. I tre risultati utili consecutivi lo hanno certificato, aumentando speranze ed aspettative. Ora per Ercolessi e compagni è arrivato il momento di tenere alte testa e motivazioni, lanciando un segnale al campionato.

Vincere ad Ostia vuol dire portarsi ad un punto dall’attuale capolista, l’Italservice Pesaro (11 p.ti), e approfittare dello scontro diretto tra l’imbattuta Acqua e Sapone (9 p.ti) e la Feldi Eboli (9 p.ti). Con i 3 punti possono cambiare scenari e prospettive: la Sandro Abate può volare e sognare in grande.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy