CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Sandro Abate ed Eboli si annullano a vicenda, il derby termina in parità

Il racconto della sfida andata di scena al Pala Del Mauro

Nel match valevole per la penultima giornata del massimo campionato italiano di calcio a 5, la Sandro Abate impatta per 2-2 contro la Feldi Eboli. Gara giocata a ritmi elevatissimi da entrambe le compagini con la Feldi che dopo aver chiuso la prima frazione in avanti vede vanificarsi la vittoria nel finale quando Gutierrez fissa il punteggio sulla parità.

Primo Tempo

Gara che parte subito su ritmi alti; nei primi due minuti è Eboli che va vicino alla rete in due circostanze: prima Pesk lambisce il palo, poi Selucio costringe Perez ad un grande intervento. La partenza forte dei salernitani però porta i suoi frutti al quarto minuto quando una puntata di Bissoni bacia il palo e finisce in fondo al sacco. A mister Scarpitti non è piaciuto per nulla l’approccio al match e dunque spende il time-out a sua disposizione per riportare ordine sul parquet. Gutierrez per i suoi prova a suonare la carica, ma il suo tentativo di pallonetto non supera Dal Cin. Due buone chance capitano sui piedi di Dalcin: prima Murilo salva sulla linea sostituendosi al portiere, dopo l’estremo difensore rossoblù riesce a respingere un tiro partito dal limite dell’area di rigore. Sale l’intensità sui legni del Pala Del Mauro e il vantaggio dei “padroni di casa” sembra traballare perché gli irpini iniziano a spingere con maggior fervore e infatti al 12 Alex la pareggia. Su uno schema su calcio da fermo Avellino serve lo spagnolo che di prima intenzione batte Dal Cin sul proprio palo. La Sandro Abate continua a premere sull’acceleratore e con Dalcin sfiora la rete del vantaggio. Mister Samperi preoccupato dopo il pericolo corso, chiama time-out per riportare ordine tra le fila dei suoi giocatori. Ad un minuto dal termine della prima frazione però Eboli si riporta avanti grazie al gol di Luizinho. All’intervallo 2-1 per la Feldi.

Secondo Tempo

Alla ripresa delle ostilità è subito Fantecele che scalda le mani di Perez. Dall’altra parte di campo invece è Dalcin che spreca a tu per tu con il portiere rossoblù. Al 7′ è di nuovo il capocannoniere verdeblù che non riesce a capitalizzare dopo essersi ritrovato da solo davanti a Dal Cin. Gara che viaggia sulla stessa falsa riga del primo tempo, ambo le compagini giocano con ritmi elevati. La Feldi rischia di triplicare ma il palo di Luizinho e il mancato tap-in a porta sguarnita di Murilo tengono ancora in vita gli avellinesi. Pochi minuti dopo è nuovamente Murilo che, da solo davanti a Perez, becca ancora una volta il montante. La Sandro Abate vuole il pareggio ma Selucio, quasi sulla linea di demarcazione della porta, salva sul potente tiro di Avellino. A tre minuti dal termine mister Scarpitti chiama time-out per organizzare gli ultimi assalti e decide quindi di inserire Ugherani come portiere di movimento. La mossa paga subito perché Gutierrez, su invito di Dalcin, mette a segno la rete del pari. Gli irpini ora ci credono e vogliono vincerla, ma l’assedio nel finale non sortisce gli effetti sperati. Il derby campano termina in parità.

Feldi Eboli – Sandro Abate 2-2 (2-1 p.t.)

Feldi Eboli: Dal Cin, Pesk, Fantecele, Schiochet, Selucio, Vavà, Trentin, Glielmi, Bissoni, De Novellis, Luizinho, Senatore, Melillo, Gorrasi. All. Salvatore Samperi

Sandro Abate: Perez, Abate, Avellino, Ugherani, Dalcin, Rizzo, Jhons, De Luca, Creaco, Alex, Gutierrez, Bizjak, Pazetti, Danicic. All. Fausto Scarpitti

Marcatori: 04:00′ p.t. Bissoni (FE), 12:00′ p.t. Alex (SA), 19:15′ p.t. Luizinho (FE), 17:00′ s.t. Gutierrez (SA)

Ammoniti: Alex (SA), Bissoni (FE), Dalcin (SA), Avellino (SA)

Arbitri: Dario Pezzuto (Lecce), Arrigo D’Alessandro (Policoro) Crono: Paolo De Lorenzo (Brindisi)

Articoli correlati

Back to top button