CALCIO A 5SANDRO ABATE AVELLINO

Sandro Abate: venerdì sfida al 360GG

Gli avellinesi saranno impegnati nell'ostica trasferta in terra sarda

Mandato in archivio il 2022 con la straordinaria vittoria sul Ciampino Aniene, la Sandro Abate si prepara a scendere sul parquet per quella che sarà l’ultima giornata del girone di andata.

Il giro di boa rappresenta una grande occasione per i ragazzi guidati da mister Piero Basile per chiudere la prima parte di stagione tra le prime 4 forze del campionato. Obiettivo alla portata visto che la quarta piazza, al momento, è condivisa tra tre squadre: Came Dosson, Feldi Eboli e appunto Avellino.

Gli irpini, in vista del quindicesimo turno, saranno chiamati a calcare i legni del Pala Sport Comunale di Sestu per affrontare i padroni di casa del 360GG. Formazione neopromossa quella sarda che dopo una partenza sprint ha un po’ rallentato la propria corsa ed ora naviga in acque poco calme. I bianconeri, infatti, si ritrovano in zona play-out e la gara contro gli avellinesi è un’opportunità ghiotta per conquistare punti fondamentali in chiave salvezza. Il club cagliaritano però dovrà fare a meno di due giocatori che sono stati fermati dal giudice sportivo: sì tratta di Araca e Quintairos.

In casa Sandro Abate, invece, rientrano due pedine fondamentali all’interno dello scacchiere tattico del tecnico pugliese. Dopo aver scontato le rispettive squalifiche prenderanno parte alla trasferta sarda Avellino e Ugherani. Gli irpini puntano a trovare quella continuità che, vuoi per un motivo o per l’altro, ha un po’ latitato in questi mesi iniziali di campionato. La grande caparbietà di questo roster, però, ha sempre consentito al team verdeblù di poter restare agganciato alle prime posizioni della classifica. E dunque, per poter inaugurare al meglio il 2023 Alex e compagni dovranno far rientro a casa con la valigia piena di punti. La fase calda del massimo campionato italiano di calcio a 5 sta per iniziare.

Il match, visibile sulla piattaforma gratuita Futsaltv.it, è stato anticipato al giorno 6 gennaio alle ore 16.

Articoli correlati

Back to top button