Applausi per Avellino: a Padova il solito show

Applausi per Avellino: a Padova il solito show

La apre Dian Luka dopo due minuti, raddoppia ad inizio ripresa Fantecele. Dian Luka completa l’opera con altri due gol. Goleada finale con terzo posto in classifica

di Redazione Sport Avellino

Era gara difficile. Non per la classifica. Ma per le assenze in casa Avellino. Abdala in Argentina, Victor Mello squalificato. L’eros o di Fabiano Assad. Batista manda in campo un quintetto inedito con Molitierno tra i pali, Dian Luka centrale, Bebetinho e Fantecele esterni e il capitano Abate pivot.
Pronti via e  Dian Luka la apre. Dopo nemmeno due minuti. Con una azione personale indovina l’angolo giusto che mette il match dei padovani in salita. Avellinesi già avanti che vanno in amministrazione del match con calma, esperienza e forza senza mai rischiare nulla. Solo in una occasione Molitierno è costretto agli straordinari.
Si va negli spogliatoi con Avellino avanti 1-0 con il minor sforzo possibile. Nella ripresa, sempre Avellino e dopo due minuti è Fantecele dopo un’azione magistrale a mettere alle spalle di Moretti il pallone del doppio vantaggio per i biancoverdi. 0-2 e gara in ghiaccio. Fino al 6, quando per Padova Dudu Costa accorcia sull’1-2. Gara riaperta? Macché. Palla al centro e De Crescenzo infila il tris (1-3) e riporta gli irpini sul doppio vantaggio a 14’ dalla fine. Poi la gara si mette letteralmente in discesa. Dian Luka realizza l’1-4 e il successivo 2-5 che a meno di tre minuti dal termine del match chiude definitivamente la partita. Momento di gloria anche per Fabiano Assad che bagna il suo esordio con la maglia dei lupi (2-6).

Sandro Abate che porta a casa la settima vittoria su sette partite in trasferta. Settimo risultato utile consecutivo. E terzo posto in classifica alla pari del Rieti ma con una migliore differenza reti. Posizione che vale oro per entrare nelle teste di serie della Final Eight di Coppa Italia che si disputerà a marzo.

ITALIAN COFFEE PETRARCA-SANDRO ABATE AVELLINO (0-1 p.t.)
ITALIAN COFFEE PETRARCA: Moretti, Cividini, Dudù Costa, Alba, Schacker, Zandonà, Bargellini, Urio, Disarò, Vitale, Superbo, Nicolazzi, Sardella, Lo Buglio. All. Giampaolo

SANDRO ABATE AVELLINO: Molitierno, Fantecele, Abate, Bebetinho, Dian Luka, Fabiano, De Crescenzo, Menzeguez, Testa, Kakà, Iandolo, Amirante, Vitiello. All. Batista

MARCATORI: 2’33” p.t. Dian Luka (SA), 2’38” s.t. Fantecele (SA), 6’49” Dudù Costa (P), 7’11” De Crescenzo (SA), 12’05” Dian Luka (SA), 12’28” Vitale (P),  17’15” Dian Luka (SA), 18’12” Fabiano Assad (SA).

AMMONITI: Cividini (P)
ESPULSI: al 11’29” del s.t. Cividini (P) per somma di ammonizioni

ARBITRI: Simone Micciulla (Roma 2), Simone Pisani (Aprilia) CRONO: Angelo Tasca (Treviso)

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy