Circelli saluta: “Giusto fare un passo indietro, chiedo scusa alla piazza”

di Redazione Sport Avellino

Nicola Circelli mantiene la parola data e questa mattina si è presentato presso la sede di Sienergia per chiudere l’accordo con D’Agostino. Appena arrivato ha voluto chiarire che: “Ero venuto qui per fare calcio ma qualcosa non è andato bene e sono dispiaciuto. Non era voluto certamente innescare questo caos e per questo chiedo scusa alla piazza. Mi dispiace non aver l’opportunità di fare davvero calcio ma ho sempre mantenuto la parola data e gli impegni presi sono stati onorati. Dico solo Forza Avellino ora”.

Saluti ma in realtà Innovation Football rimane all’interno dell’Us Avellino con una quota minoritaria intorno al 12% e su questo Circelli liquida le domande dei giornalisti: “Innovation non cede tutto? Si ma il perchè chiedetelo ad altri”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy