Caso DelMauro: bastavano solo 10mila euro per il grande futsal

Caso DelMauro: bastavano solo 10mila euro per il grande futsal

Le immagini inediti del progetto a firma di Vincenzo Maria Genovese per portare il futsal al DelMauro

di Redazione Sport Avellino

Che il grande futsal non potrà mai essere di casa al DelMauro ormai è un dato di fatto. È mancata la volontà di poter far vivere alla città e all’Irpinia la rinascita di un movimento tutto Made in Avellino che invece sta facendo le fortune delle strutture napoletane e di tutto l’indotto che ne deriva.

In esclusiva vengono fuori solo piccolo dettagli di quello che poteva essere il nuovo DelMauro e che invece non lo sarà mai. Pochi interventi (nessuno di natura strutturale). Pochi metri da guadagnare senza inficiare quella che è la struttura odierna. Porte sistemate spalle al muro. Due gradoni sacrificati ad una Curva e due all’altra. Nulla di più. Banalità che non sono assolutamente state prese in considerazione dall’attuale sindaco Festa e dall’intera sua giunta. Una promessa pubblica poi rinnegata poco settimane fa. Il futsal, il grande Futsal, non sarà mai di casa in quello che è stato definitivo dal sindaco il “tempio del basket”. Aspettando quindi che il primo cittadino mantenga la nuova promessa fatta (un Palasport nuovo di zecca in sostituzione di quella che è la tensostruttura del Campo CONI ndr) in tempi non biblici (ma con quali fondi e con quali tempi…), riponiamo nel libro dei ricordi le immagini di quello che poteva essere il nuovo DelMauro. Con una considerazione però: a pochi passi da Avellino, e cioè Eboli, in questi giorni la Nazionale Italiana di futsal si giocherà il pass per i Mondiali.
Occasione persa, questa. Per la città. Bastavano poco meno di 10mila euro(che la Sandro Abate voleva accollarsi senza problemi ndr) per mettere a regola una struttura senza inficiarne la capienza attuale.

Pochi euro, per rendere di nuovo vivo il DelMauro aspettando la rinascita del Basket.
Quando si dice che la politica dovrebbe lavorare per il bene comune…

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy