Futsal – Sandro Abate, una vittoria stasera e sei matematicamente terza e testa di serie

Futsal – Sandro Abate, una vittoria stasera e sei matematicamente terza e testa di serie

Ultima gara del girone di andata per decretare le posizioni nelle prossime Final Eight

di Redazione Sport Avellino

Ultima curva prima del traguardo intermedio. La regular season della Serie A chiude il girone di andata con tutte le gare allo stesso orario. Le otto partecipanti alla Final Eight si conoscono, ma devono essere posizionate nella griglia di partenza.

LE PRIME QUATTRO classificate saranno teste di serie nella corsa alla coccarda tricolore.

Italservice Pesaro e AcquaeSapone in prima fila, ma a caccia del platonico – ma pur sempre prestigioso – titolo di campione d’inverno: solo battendo al PalaPizza il Colormax Pescara Borruto e soci saranno certi del primato; Mammarella riceve il Kaos Mantova con tre clean sheet alle spalle e un’imbattibilità della propria porta che dura ormai da 121’35” effettivi.

Real Rieti e Sandro Abate dipendono da se stessi: battere Lido di Ostia e, soprattutto, la Feldi, significherebbe prendere un posto da teste di serie in F8. Se Batista e Cundari dovessero terminare il girone di andata a pari punti, si dovrà vedere la differenza reti per podio e quarto posto, visto che lo scontro diretto è terminato in parità. In questo momento, a 40′ dalla fine, è avanti la Sandro Abate con un clamoroso +27 (63 gol fatti e 36 subìti) a differenza di un magro +14 dei reatini. Impossibile per gli avellinesi agguantare il secondo posto.

Anche in caso di una clamorosa sconfitta della’Acqua e Sapone gli avellinesi resterebbero indietro, anche se a pari punti, perchè gli abruzzesi hanno dalla loro lo scontro diretto.

Negli altri incontri, Came decisa a ripartire dopo il mezzo passo falso col Colormax Pescara in casa contro il CDM Genova, in diretta televisiva su Raisport +HD. Dulcis in fundo, Signor Prestito CMB-Meta Catania: tutte e due a caccia alla vittoria perduta. La matricola lucana non conosce successo da sette turni, dove ha raggranellato la miseria tre punti che di fatto l’hanno estromessa dalla Final Eight; etnei con le polveri bagnate, due partite senza gol nelle ultime tre gare.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy