I vertici del San Tommaso calcio incontrano il sindaco Festa: “Spese divise con l’Us Avellino per tornare al Partenio”

I vertici del San Tommaso calcio incontrano il sindaco Festa: “Spese divise con l’Us Avellino per tornare al Partenio”

di Redazione Sport Avellino

I vertici del San Tommaso Calcio hanno incontrato il sindaco Gianluca Festa sulla questione stadio Partenio-Lombardi e sembra essere arrivata la fumata bianca da come si evince dal comunicato stampa inoltre dalla società avellinese:

L’A.C.D. San Tommaso Calcio, prende atto delle dichiarazioni del sindaco di Avellino Gianluca Festa al termine dell’incontro avvenuto a Palazzo Città tra l’amministrazione comunale e l’Us Avellino 1912: “L’Avellino Calcio ha sempre manifestato la volontà di voler condividere la struttura. Ho sempre detto al San Tommaso di voler garantire un impianto idoneo, quindi il Partenio. E’ ovvio che le spese vanno divise tra le due squadre”. La società, intende quindi accettare la proposta del sindaco Gianluca Festa, come si evince dalle sue dichiarazioni, e ovviamente la divisione congiunta e in parti uguali insieme all’Us Avellino 1912 delle spese di utilizzo dello Stadio Partenio-Lombardi, con conseguente revisione e accordo congiunto sugli orari di allenamento.

La società sicura della veridicità delle affermazioni del sindaco e del suo legame verso il San Tommaso Calcio, attende con estrema fiducia.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy