Sandro Abate, ora il futuro: scuola calcio, store griffato “Magma” e campagna abbonamenti a prezzi bassissimi

Con la squadra che giocherà finalmente a casa, via ai nuovi progetti

di Redazione Sport Avellino

Giocare in casa permette di programmare il futuro. E già ieri sera, in casa Sandro Abate, si è tenuto un summit per mettere in piedi nuove ed importanti iniziative. la notizia di giocare al DelMauro è stata accolta con forza ed entusiasmo dallo staff tecnico e dagli atleti. Niente più trasferte in terra napoletana, niente più masi esodi per allenarsi. Ora è tempo di guardare al futuro. E si partirà subito.
LE PROPOSTE SUL TAVOLO
Lo staff dirigenziale si è riunito per cominciare a lavorare sul futuro. A giorni verrà ufficializzata la nascita della “Scuola calcio Sandro Abate” che accoglierà i più piccoli e a chi vorrà avvicinarsi a questo sport. Allenamenti che saranno seguiti anche dagli stessi calcettisti del sodalizio biancoverde. Una nuova visione di fare “futsal”, un nuovo modo di avvicinare i più piccoli al “pallone”, lontano dagli schemi abituali delle scuole calcio in essere. Al vaglio della dirigenza la possibilità di proporre al Provveditore agli Studi di Avellino, un progetto “Futsal a scuola” per entrare nelle aule dei bambini delle scuole elementari e portare una nuova ventata di entusiasmo.
Ma le novità non sono finite. perchè, dopo aver raggiunto l’accordo con Magma per il nuovo store al Centro Commerciale Mercogliano, potrebbe partire con largo anticipo anche la campagna abbonamenti. Ad un prezzo simbolico, naturalmente. Sarà un costo davvero irrisorio e per chi aderirà, ci sarà la possibilità non solo di assistere alle gare interne degli uomini di batista, ma riceverà in regalo anche una sciarpa della Sandro Abate firmata naturalmente “Magma”.
Insomma, il fatto di giocare al DelMauro ha riportato il sorriso in casa Avellino. La dirigenza è in fermento. Mentre sul fronte mercato pronti altri due colpi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy