Serie B – Palermo – Terminato il CdA, si va verso la cancellazione del titolo sportivo

Serie B – Palermo – Terminato il CdA, si va verso la cancellazione del titolo sportivo

Sembrano non esserci speranze ormai per il Palermo che ripartirà dalla Serie D

di Redazione Sport Avellino

Sta per finire nel peggiore dei modi la telenovela legata al Palermo Calcio. Come riferisce TMW, infatti, il CdA tenutosi tra il presidente del club, Tuttolomondo e Lucchesi è finito. Ne è emerso che i bonifici alla squadra per gli stipendi non sono stati effettuati, nonostante Tuttolomondo e Lucchesi si siano esposti pesantemente in tal senso ad inizio settimana. L’immediato futuro, ora, porta tutto verso il baratro e, si apprende, la cancellazione del titolo sportivo è l’ipotesi più concreta.

Con i calciatori che stamane hanno scritto una lettera che affermava come non avessero percepito stipendi da mesi, si era ormai arrivati a capire che la situazione era tragica. Ora arriva di fatto una sorta di sentenza che vedrà gioco forza il Palermo non iscriversi alla Serie B. Si attende solo l’annuncio ufficiale della Covisoc i primi di luglio.

Lo stesso Gravina, ieri, aveva affermato come la FIGC si atterrà alle regole e che quindi per la gloriosa società siciliana sembra arrivata la fine.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy