INTERVISTE

Avellino, Silvestri: “Giusta concentrazione e cattiveria. I miei gol? Merito di Tito”

Ecco cosa ha detto il giocatore biancoverde

Ai margini dell’importante successo ottenuto ai danni della Casertana per 2-0, ha commentato la vittoria il calciatore dell’Avellino Luigi Silvestri. L’autore della prima marcatura, felice della rete e dei tre punti, ecco cosa ha detto: “Sono felicissimo per la vittoria e per il gol. Non era facile contro una bella squadra organizzata, con un allenatore bravo. Approcciare con questa concentrazione e questa cattiveria è stato fondamentale. Il gol è stato uno schema provato in allenamento con mister De Simone. Ho la fortuna di giocare di nuovo con Tito che conosce i miei tempi e io so come calcia. È grazie a lui se ho fatto quattro reti”.

Sulla difesa: “Abbiamo ritrovato la giusta sintonia che avevamo perso nel girone di andata. Se togliessimo i gol di Bari e Catanzaro questa difesa sarebbe la più forte del girone. Il reparto difensivo è punto forte della squadra. Anche chi entra gioca bene. Finalmente i tifosi stanno conoscendo la parte guerriera di me, sta uscendo fuori il vero Silvestri, quello su cui la società ha puntato”. 

Articoli correlati

Back to top button