INTERVISTE

Cevoli: “Nessun contatto con la proprietà, la serie c sta stretta all’Avellino”

L'attuale allenatore della compagine lombarda ha smentito le voci di mercato

Un altro nome accostato alla panchina dell’Avellino è quello di Roberto Cevoli, cinquantatreenne tecnico, attualmente, del Renate. Lo stesso trainer romagnolo, intervenuto ai microfoni di Sport Channel 214, ha smentito le voci che lo vedevano alla guida della formazione avellinese.

Me lo hanno detto che è uscito il mio nome. Questo sicuramente mi fa piacere, però io non ho avuto nessun contatto con la proprietà. So chi è De Vito per quello che ha fatto, però non ho mai avuto modo di parlarci. Se dovesse arrivare una chiamata sarei molto contento perché è una piazza importante nel panorama calcistico italiano. La Serie C sta stretta all’Avellino, ha fatto tanti campionati in Serie A e Serie B. Anche da fuori dà questa sensazione, di una società che in c non centra niente. Fa piacere quindi che accostano il nome a questa società. Però ad oggi non ho ricevuto nessuna chiamata”.

Prosegue parlando del suo futuro: “Sto riflettendo perché noi siamo usciti nell’ultimo turno con la Juventus e questo ci ha lasciato un po’ di rammarico perché avremmo meritato di superare il turno. Adesso volevo prendere qualche giorno di tempo per rilassarmi, prenderò decisioni con calma fra qualche giorno”.

Articoli correlati

Back to top button