Scandone, De Gennaro ci crede: “Pozzuoli si può battere giocando bene per quaranta minuti”

Scandone, De Gennaro ci crede: “Pozzuoli si può battere giocando bene per quaranta minuti”

Il coach biancoverde presenta la sfida contro la Bava: “Non siamo al 100% della condizione ma non cerchiamo scusanti”

di Redazione Sport Avellino

Vacanze natalizie sul parquet per la Scandone Avellino che lunedì sera alle ore 20:00 scenderà in campo al PalaErrico di Pozzuoli per affrontare la Virtus Bava nel recupero della 13° giornata del girone D di serie B. Roster biancoverde non al meglio della condizione con Giuseppe De Leo e Andrea Bianco alle prese con problemi muscolari che hanno condizionato il percorso di allenamento settimanale. Coach De Gennaro, nel presentare in conferenza stampa la trasferta in terra partenopea, ha espresso la ferma intenzione di voler puntare a fare bottino pieno e chiudere nel migliore dei modi il 2019: “E’ una partita importante vista la nostra classifica. Dobbiamo affrontarla come se fosse una finale scudetto. Lunedì mi aspetto una prestazione dal punto di vista fisica e mentale proprio come Matera, sperando di durare quaranta minuti. Ho l’infermeria piena, De Leo non si è allenato per tutta la settimana e in questo momento non sta al 100%. Lo stesso vale per Bianco che si è fermato per una contrattura. Gli altri per fortuna stanno bene e si sono allenati con costanza. Si allenano da protagonisti seri nonostante il periodo natalizio.”

Come già lasciato intendere in precedenza il trainer avellinese si aspetta una prestazione simile rispetto a quanto visto contro la Bawer Matera: “Non voglio caricarla più di tanto, ma è giusto che i miei conoscano l’importanza di affrontare Pozzuoli. Non vive un momento positivo, siamo pronti per affrontarla al meglio. Sottolineerei Savoldelli che è il loro leader, ma ci sono diversi senior di categoria che hanno fatto molto bene. Sappiamo che giocheranno alla morte per vincere, lo stesso faremo noi. La squadra sa bene cosa deve fare. Chi ha la forza mentale per durare 40 minuti vince. Siamo consapevoli che dobbiamo strappare i primi due punti fuori casa.” 

Pozzuoli rappresenta la grande occasioni per sbloccarsi lontano dal PaladelMauro: “Siamo in crescita e basta vedere le ultime partite. A Formia abbiamo perdo all’over time giocando una bella partita. Bisceglie a parte ce la siamo giocata con tutte. Quello che ho sempre detto, è che dobbiamo dare il 200%. Tutti si stanno responsabilizzando, i senior stanno dando il loro supporto, gli under stanno crescendo.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy