Avellino, Capuano: “Quel primo goal è stata una mazzata, abbiamo perso tutti stasera”

Amareggiato il tecnico biancoverde per la sconfitta contro il Potenza

di Davide Baselice, @davidebaselice

“Abbiamo perso, ci assumiamo le nostre responsabilità. Conta solo il risultato nel calcio. Per i primi 30′ di gioco il Potenza non è uscito dall’area. Poi ci siamo superati nel regalo che abbiamo fatto ai nostri avversari sul primo goal incassato. Non mi abbatto adesso e non mi sono illuso in precedenza. I problemi ci sono e vanno superati col lavoro.” Mister Eziolino Capuano non si tira indietro dall’assumersi le responsabilità per il ko incassato contro il  Potenza. E’ il terzo stop in campionato per Morero e compagni:  “Nelle ultime tre partite abbiamo preso tre pali. Lì non ero preoccupato perché ero convinto che avessimo segnato. A volte è questione di centimetri.”

L’episodio del primo goal preso in maniera clamorosa nel primo tempo non farà dormire sogni tranquilli l’allenatore biancoverde: “La squadra ha incassato poco. Sul primo goal eravamo in possesso palla ed è difficile commentare un goal come quello preso. La prestazione per me resta ottima e non punto il dito contro nessuno in particolare. Oggi siamo una squadra da playout e poteva andarci peggio avendo affrontato le migliori della classe.”

Come si esce da questa crisi? Secondo Capuano “Adesso si lavora giorno per giorno sull’aspetto fisico e tattico. Fino al goal preso da noi il Potenza faceva una fatica da matti nel superare la metà campo. Sapevo a cosa sarei andato incontro quando ho firmato per l’Avellino.Lavoro su quello che ho a disposizione.

Potenza, Leonetti: “Gruppo straordinario il nostro, decisiva la nostra imprevedibilità”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy