Bella esperienza al Torneo di Pontedera

Trasferta in Toscana dal 17 al 19 Aprile a Pontedera per l’Under 15 della Sidigas che ha partecipato al XXX Torneo Internazione di Pasqua “Città di Pontedera”, confrontandosi con altre compagini che disputano campionati d’eccellenza: OKK Sibenik, Junior Lucca, Libertas Livorno, Benetton Treviso, USE Empoli, Basket Corato, L’Aquila, Cecina, D.B.Livorno e Pontedera.
La prima gara, ha visto la Sidigas impegnata contro il Don Bosco. Primo quarto ai limiti della perfezione, tanto da suscitare commenti positivi da parte degli addetti ai lavori, che si chiude sul 18 a 6 per la Sidigas. Nel secondo quarto arriva la reazione del Don Bosco, che mette in campo maggiore fisicità e, con un break pesante,ribalta totalmente il match, e chiudendo l’incontro sul 69 a 52.
La mattina successiva, la Sidigas sfida Cecina, vincitrice del Torneo nella passata edizione. Approccio moscio e remissivo, probabilmente a  causa dell’orario mattutino, cheproduce un primo quarto inguardabile (20-8). Nei restanti tre periodi però, i biancoverdi impegnano Cecina, non riuscendo però a completare la rimonta ed uscendo sconfitti per 73-63.
Nel pomeriggio la sfida con l’altra formazione Livornese, la Libertas. Chi si aspettava una Sidigas sonnacchiosa ed appesantita è rimasto piacevolmente sorpreso: i ragazzi correvano, pressavano e per nulla intimoriti giocavano alla pari. A parte una leggera inflazione nel secondo quarto (parziale 24 pari), la Sidigas ha condotto sempre in testa l’incontro, vincendolo per 72 a 99.
Nell’ultima giornata, i biancoverdi erano opposti alla formazione del Nuovo Basket Aquilano. Gara in equilibrio per i primi due quarti, con la Sidigas avanti di 10 punti (26-36). Al rientro in campo, gli avellinesi pigiano sull’acceleratore ed a suon di triple e contropiedi chiudono la gara con un perentorio +35 (45-80).
La sensazione percepita è che questa esperienza è servita molto in vista dello spareggio che il 14 maggio attende i biancoverdi per qualificarsi alla fase interzona. Inoltre si è cementato ulteriormente un gruppo già coeso e che ha ben accettato ed inserito anche i nuovi innesti.  Un’esperienza sicuramente positiva per tutti i ragazzi, che hanno avuto modo di confrontarsi con avversari più prestanti fisicamente e decisamente più smaliziati.
In chiusura una nota di merito allo Staff Tecnico, che in questi anni ha seguito i ragazzi perché, se da un punto di vista fisico/atletico gli avversari si sono rivelati avanti anni luce, da quello tecnico (seppur con qualche errore fisiologico) hanno retto assolutamente il confronto individuale e se si voleva schierare, un po’ come tutte le formazioni presenti al torneo, degli “indigeni”, il risultato finale sarebbe stato diverso.
Di seguito i tabellini degli incontri
Don Bosco Livrono  –  SIDIGAS  69-52
Parziali: 6-18; 33-22; 58-35

SIDIGAS: Esposito 7, Cucco 1, Sica 2, De Maio 2, Giuzio 6, Leo 2, Piscopo 8, De Luca And. 1, De Luca Ale. 13, Del Vacchio 7, Giulivo 1, Del Regno 2

Basket Cecina  – SIDIGAS  73-63
Parziali: 20-8; 43-27; 62-44

SIDIGAS: Esposito 16, Cucco, Sica 2, De Maio 8, Giuzio 11, Leo 4, Piscopo 5, De Luca And. 2, De Luca Ale. 5, Del Vacchio 2, Giulivo 2, Del Regno 6

Leggi anche

Scandone, De Gennaro: “Siamo crollati nell’overtime, per 30′ giocato un buon basket”

Amareggiato e non poteva essere diversamente è il commento a dopo il ko a Formia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.