Coronavirus, porte chiuse anche per Scandone – Nardò

La decisione del Governo sulla disputa delle manifestazioni sportive riguarderà anche il basket

di Redazione Sport Avellino

Si va verso il match a porte chiuse anche nel basket. Come disposto dal decreto del Governo varato nella giornata di ieri in merito alla necessità di disputare eventi sportivi senza la presenza di pubblico per prevenire ulteriori forme di contagio dal coronavirus, la partita di sabato sera al PaladelMauro fra Scandone Avellino e Frata Nardò si giocherà a porte chiuse.

Coronavirus, il calcio senza i tifosi: match a porte chiuse per trenta giorni

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy