NEWS

Raduno Scandone. Vitucci: “Motivazioni alla base del successo”

Allenamento Scandone   E’ cominciata la nuova stagione della Sidigas Avellino. Oggi si è tenuta al PalaDelMauro la conferenza stampa di coach Frank Vitucci. La sala stampa è stata completamente riempita da giornalisti e tifosi. Il tecnico veneziano ha esordito dicendo: “Sono molto contento di essere tornato ad Avellino e ringrazio il club per questa opportunità” Il “Sindaco” ha dichiarato di essere molto attratto dal progetto Scandone: “La qualità dei giocatori a disposizione è buona: puntiamo a qualificarci per Final Eight di Coppa Italia e Play Off. La situazione societaria è completamente diversa da quella che ho lasciato due anni fa. Con la società punta ad uno sviluppo progressivo, cosa che è difficile trovare oggi in Italia”. Poi si è passato a parlare di mercato ed è intervenuto il dg Nevola: “Lakovic è stato uno sforzo economico molto importante. C’è da inserire un nuovo giocatore che però non arriverà a breve“. Poi è intervenuto anche Vitucci: “Tutte le decisioni sono concordate da me e il team del mercato. sono sfumati alcuni colpi, alcuni anche in dirittura di arrivo. Il mercato è così, noi cerchiamo di assicurarci il meglio”. La notizia di giornata è stato l’arrivo di Will Thomas: “Un giocatore che ci darà una grande mano ad aprire bene il campo. Molto più compatibile con Ivanov e Dragovic rispetto ad un centro puro come Varnado. Thomas con Avellino ha fatto un passo in avanti nella sua carriera e quindi ha tante motivazioni che sono alla base del successo”. Oggi sono cominciati gli alleamenti e Vitucci dovrà fare a meno per po’ di Lakovic, Ivanov e Cavaliero: “Per noi è motivo di grande orgoglio sapere che abbiamo dei giocatori in nazionale. Egoisticamente però mi farebbe molto più piacere averli qui”. La conferenza si conclude con una breve analisi anche sulle altre squadre: “Milano parte sicuramente con qualcosa in più. Siena ha però dimostrato anche lo scorso anno di avere una mentalità vincente e di riuscire a creare sempre roster molto competitivi. Poi c’è Sassari che ha allestito un team con grandi ambizioni e subito sotto il solito gruppone dove speriamo di esserci anche noi”. Subito dopo le parole di Frank Vitucci ha avuto inizio il primo allenamento della Sidigas. Presenti sul parquet del PalaDelMauro il capitano Valerio Spinelli, Taquan Dean, Nikola Dragovic, Paul Biligha, i due innesti per questo ritiro Xavier Brown e Ivan Morgillo e alcuni ragazzi del settore giovanile. Fino al 30 agosto gli allenamenti si svolgeranno al Palazzetto, poi la squadra partirà per Folgaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button