Scandone, a Pozzuoli per invertire un triste primato

Scandone, a Pozzuoli per invertire un triste primato

Nelle fila della Bava c’è Tomasello miglior rimbalzista offensivo del girone D

di Redazione Sport Avellino

Lavora in palestra la Scandone Avellino che lunedì alle 20:00 recupererà la sfida contro la Virtus Bava Pozzuoli non giocatasi lo scorso 14 dicembre. In attesa di capire il futuro di Hugo Erkmaa – bloccato almeno per adesso il suo passaggio alla Gevi Napoli in serie A2  ma col giocatore che non si sta allenando nemmeno coi biancoverdi – la squadra di coach De Gennaro è chiamata a risalire la classifica che la vede occupare i bassifondi del girone D di serie B, in piena zona playout.

I lupi sono ultimi nella statistica degli attacchi più prolifici del raggruppamento in cui sono stati inseriti: i numeri bocciano gli irpini che viaggiano  a 59,5 punti (tredici partite disputate sin qui col match di Pozzuoli da recuperare). Una media preoccupante ma che certifica lo stato dell’arte per la Scandone le cui difficoltà sono evidenti dalla scorsa estate. Sulla sponda flegrea un dato che spunta è quello di Daniele Tomasello, il miglior rimbalzista d’attacco del girone con 3,5 palloni catturati a partita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy