Scandone, De Gennaro: “Impossibile giocare contro una Salerno così”

Scandone, De Gennaro: “Impossibile giocare contro una Salerno così”

Il coach biancoverde: “Lodi? Qualcosa potrebbe muoversi e tornare operativi sul mercato”

di Redazione Sport Avellino

Guarda già avanti coach Gianluca De Gennaro nel commentare la pesante debacle rimediata al PalaLongo contro la Virtus Arechi Salerno. Il tecnico non fa drammi per il – 33 incassato contro i granata di Benedetto: “Eravamo stanchi. Ma condizioni fisiche a parte, Salerno si è dimostrata la corazzata che tutti conosciamo. Come ho spiegato nella conferenza pre-match, eravamo chiamati al cospetto di una squadra che, in confronto a noi, è di un altro pianeta. Abbiamo provato a tenere il loro ritmo, ma le gambe non hanno retto. Era difficile fare di più. Ogni volta che proviamo a correre, la Virtus Arechi ci puniva sonoramente. Arrivavamo tardi in difesa, non eravamo aggressivi, né forti mentalmente, per resistere alle loro folate. Ci siamo disuniti, ma abbiamo provato a tenere a galla la barca.”

Nelle ultime ore si sta diffondendo la voce che la società possa pagare i lodi dando così la possibilità all’allenatore di operare sul mercato e inserire gli attesi rinforzi nel roster: “Qualcosa bolle in pentola, sembra che la situazione lodi sia in evoluzione. Io sono vigile sul mercato: attendo l’ok per muovermi ed operare sin da subito.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy