Gianluca De Gennaro

Scandone, De Gennaro: “Inizia un nuovo campionato, azzerare la penalità era fondamentale”

Al termine della sfida contro la Virtus Bava Pozzuoli, coach Gianluca De Gennaro ha così commentato la prestazione della Scandone Avellino contro i partenopei: “Abbiamo raggiunto il risultato minimo stagionale ovvero quello di azzerare la penalità in classifica partendo dal -6. Ci siamo riusciti e ringrazio i ragazzi che hanno dimostrato ancora una volta di crederci sempre e di non mollare mai. Partita dal doppio volto in quanto abbiamo giocato un’ottima pallacanestro nel primo tempo, con un attacco fluido sebbene alcuni tiri aperti siano stati sbagliati. Sarà un aspetto su cui dovremo lavorare in settimana perché non deve diventare una nostra caratteristica altrimenti si rischia davvero tanto. Nel secondo tempo mi aspettavo una reazione difensiva di Pozzuoli che ha schierato una zona nei secondi venti minuti: da parte nostra è stata mossa bene la palla soffrendo poco la loro pressione. Alla fine è venuta fuori l’esperienza dei miei giocatori, in particolare con Brunetti avendo giocato con un problema alla schiena. Sousa è stato molto bravo sia in attacco ma anche in difesa. Il piano gara è stato rispettato alla perfezione tenendo conto della qualità di Balic che si è confermato un grande realizzatore mentre Savoldelli è stato ottimamente limitato. Adesso inizia il nostro campionato: da martedì penseremo a Rieti contro un’avversaria che sarà un test per le nostre ambizioni in questa stagione.”

Leggi anche

La Sandro Abate si tinge ancora di azzurro, altro calcettista convocato in Nazionale

La prossima settimana l’Italfutsal sarà impegnata con le qualificazioni per l’Europeo del 2022. Per le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.