Scandone, De Gennaro: “Valmontone ha grande esperienza, rivedrò Righetti con piacere”

Scandone, De Gennaro: “Valmontone ha grande esperienza, rivedrò Righetti con piacere”

Domenica nuova sfida in trasferta per Avellino nell’ultimo turno del girone d’andata

di Redazione Sport Avellino

Domenica pomeriggio alle ore 18:00 la Scandone Avellino sarà di scena a Valmontone contro la locale formazione dello Special Day Virtus guidata in panchina da Alex Righetti, uno dei protagonisti della vittoria della Coppa Italia nel febbraio 2008 a Bologna. I biancoverdi si presenteranno in terra laziale senza Giuseppe De Leo (leggi qui) e con Erkmaa con la valigia pronta per trasferirsi lunedì a Napoli alla corte della Gevi di coach Sacripanti.

In mattina coach Gianluca De Gennaro ha presentato la trasferta valevole come 15° giornata d’andata: “Incontriamo una delle squadre più esperte del campionato con giocatori che hanno avuto una carriera importante in B e non solo. Ci sono ragazzi che hanno calcato anche campionati di Serie A. Oltre a loro hanno altri giocatori di livello che in B hanno giocato per tanti anni. E’ una squadra di grande esperienza, da due volti. In casa gioca molto meglio rispetto a quelle esterne. Non guardiamo a chi abbiamo di fronte, ma guardiamo solo a noi stessi. Abbiamo bisogno dei due punti e affronteremo la gara con durezza, grinta e orgoglio. Non pensiamo agli avversari, il succo è che noi dobbiamo continuare la nostra crescita in attesa di poter operare sul mercato. Dobbiamo assolutamente pensare di affrontare la partita con la giusta concentrazione, così come abbiamo fatto nelle ultime uscite dove sono mancati solo i due punti.”

Dodici anni fa De Gennaro era assistant coach di Matteo Boniciolli in quella A.ir in cui militava Righetti e che alzò al cielo il 10 febbraio 2008 quella storica Coppa Italia: “Sono contento di vedere Alex. E’ stato un grande giocatore della Scandone. Ho vinto la Coppa Italia con lui. Sarà un gran piacere incontrarlo nuovamente.”

Tornando alla sfida di campionato il trainer biancoverde chiede maggiore impegno da parte dei suoi lunghi data l’assenza già citata di De Leo: “Penso di dare maggiore minutaggio a Iovinella. Mi auguro che si faccia trovare pronto alla chiamata. Sto provando tanti quintetti, vediamo chi può coprire lo spot lasciato libero da Di Leo. Domenica i miei lunghi devono giocare una super partita, ma al di là di questo serve una mano molto calda per poterci regalare la prima vittoria in trasferta.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy