Scandone, la diaspora di atleti premia l’Umana Venezia: in Laguna i migliori elementi

Scandone, la diaspora di atleti premia l’Umana Venezia: in Laguna i migliori elementi

La formazione di De Raffaele si rafforza con tre elementi di assoluto livello per la serie A

di Davide Baselice, @davidebaselice

La situazione di stallo venutasi a creare in casa Scandone ha comportato l’addio di tutti gli atleti che avevano preso un accordo per quella che doveva essere la partecipazione al campionato di serie A o membri dell’ultimo roster.  Nulla di tutto avrà un prosieguo. L’autoretrocessione in serie B ha aperto le porte ad altri club italiani ma non solo che si sono catapultati sugli ex biancoverdi.

E’ l’Umana Reyer Venezia quella che c’ha guadagnato di più in termini di rafforzamento. In Laguna, infatti, sono arrivati Ariel Filloy, Ike Udanoh e Jeremy Chappell. Tre elementi di assoluto valore che agli ordini di Walter De Raffaele dovranno difendere il tricolore 2019 e partecipare all’Eurocup.  In massima serie ci saranno anche Luca Campogrande che giocherà a Brindisi (leggi qui) e l’ex capitano Lorenzo D’Ercole che giocherà nella “sua” Pistoia .

Una categoria più in basso, la serie A2, rappresenterà il campionato cui prenderanno parte Luca Campani (con la Reale Mutua Torino) così come Massimo Bulleri e Kaspar Treier con la Orosì Ravenna e Stefano Spizzichini con Napoli.

E’ andato a rinforzare Cecina in serie B Antonino Sabatino mentre l’ex coach Massimo Maffezzoli (impegnato con la preparazione dell’Italia in vista dei prossimi Mondiali in Cina) e Kris Obekpa ancora non hanno trovato una sistemazione così come Brandon Taylor a cui, però, le richieste non mancano o gli stessi Ojars Silins e Hamady Ndiaye e Demetris Nichols che attendono di conoscere il proprio futuro.

Caleb Green, invece, si è accordato in Corea del Sud con DB Promy, club che milita nella massima serie del campionato. Keifer Sykes sembrava prossimo alla firma col Banco di Sardegna Sassari ma non se ne è fatto più nulla col talento di Chicago che ha come pallino quella della Nba. Destinazione Spagna per Demonte Harper e Matt Costello: i due cestisti americani indosseranno la canotta dell’Herbalife Gran Canaria.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy