Scandone, Marzaioli: “Sta nascendo un gruppo competitivo, prima la salvezza e poi speriamo nei playoff”

Il capitano biancoverde parla della stagione che sta per iniziare

di Davide Baselice, @davidebaselice

Azzerare i sei punti di penalità in classifica e provare ad andare ben oltre l’obiettivo della salvezza. Sarà dura la missione cui è chiamata la Scandone Avellino che tra quindici giorni esordirà in campionato sul campo di Bisceglie. I biancoverdi sono reduci dal successo in Supercoppa Lnp contro la Virtus Bava Pozzuoli. Un risultato che motiva ancor di più il gruppo biancoverde a proseguire su quella che appare la strada giusta nel riscattare il pessimo torneo disputato lo scorso anno. A confermarlo oggi è capitan Domenico Marzaioli dalle colonne de Il Quotidiano del Sud: “Quest’anno la squadra è molto più umile e competitiva con elementi come Marra, Sousa e Janelidze che hanno innalzato il livello tecnico. Siamo un bel gruppo che sta iniziando a lavorare insieme da quattro settimane e ci stiamo preparando al meglio per il debutto in campionato. Le gare di Supercoppa ci sono servite per conoscerci meglio sia in termini tecnici sia nel modo di stare sul parquet. Cresceremo sempre di più man mano che giocheremo e siamo chiamati a migliorarci.”  

Il cestista di Maddaloni è entusiasta della scelta di indossare per un altro anno la canotta biancoverde: “Il mio interesse a restare ad Avellino l’avevo manifestato già dalla fine dello scorso anno quando poi il campionato è stato sospeso. Durante l’estate ho ricevuto varie offerte però la mia priorità era giocare coi lupi. Aldilà degli aspetti economici ha prevalso la voglia di indossare la canotta biancoverde in una piazza in cui la passione per la pallacanestro è davvero radicata. Dispiace aver iniziato a giocare le prime gare senza il pubblico in quanto siamo consapevoli del supporto che può dare sia in casa sia in trasferta.”

Scandone, domani nuovo ciclo di tamponi per squadra e staff tecnico

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy