Ag.Castaldo:”Avellino stagione perfetta, play off? Sarebbe l’apoteosi assoluta

A parlare alla vigilia del match contro la Reggina, è il procuratore di Gigi Castaldo. Ernesto de Notaris. Il procuratore del bomber di Giugliano ha esaltato il campionato del suo assistito. Per l’ex molosso una stagione da incorniciare. Le dieci rete sono solo la ciliegina sulla torta di una stagione perfetta.

Per Gigi una stagione da ricordare. Dopo aver conquistato la promozione, lo scorso anno, ora ha centrato un nuovo obiettivo con la casacca biancoverde: la salvezza. Come si può descrivere la stagione di Castaldo in cadetteria? 

“Gigi con l’Avellino sta facendo bene. E’ migliorato tantissimo sotto tutti i punti di vista: sia tecnico che quello mentale e soprattutto realizzativo .Le dieci reti siglate sono solo la ciliegina sulla torta di un grande campionato. Ha raggiunto la doppia cifra in campionato, per lui non è una novità visto che a Nocera già ci era riuscito.

 Dopo aver centrato la salvezza, con netto anticipo i biancoverdi puntano ad un nuovo obiettivo. I play off. Secondo il suo parere l’Avellino riuscirà a centrare questo nuovo obiettivo?

L’Avellino sta disputando un campionato a grandi livelli. Dopo aver disputato un girone d’andata, dove la salvezza era quasi matematica, ora si appresta a centrare un nuovo obiettivo i play off. E’ un cammino tortuoso per l’Avellino. Nel caso ci riuscirebbe raggiungerebbe l’apoteosi assoluta. E’ anche vero che durante il cammino sono stati persi alcuni punticini che attualmente potevano far comodo. Ora bisogna vincere le ultime due e sperare nella fortuna.

Qual’è il fattore che ha contraddistinto il cammino dell’Avellino. Chi è stato il vero trascinatore?

Come noto il vero fattore che ha contraddistinto l’Avellino è la forza del gruppo. Mettici pure un tecnico che ha saputo creare tante sinergie. Altro fattore importante è chi ha plasmato la squadra, il Ds De Vito in piena sintonia con la società. Rastelli ha fatto e sta facendo bene con l’Avellino. L’augurio è che possa restare a lungo alla guida dell’Avellino.

Castaldo ha girato tutta la Campania, rinunciando a piazze importante. Qual’è il rapporto che si è instaurato tra Gigi e Avellino? E sul futuro? 

 Il rapporto tra Gigi è Avellino è fantastico. Senza nulla togliere ad altre città, ad esempio Castellammare o Benevento. Dopo tanto “vagare” si può dire ampiamente che abbia trovato il suo ambiente ideale. Sul futuro c’è l’intenzione di continuare il matrimonio che lega Castaldo ed Avellino.

 

Check Also

Scandone – Sant’Antimo, le pagelle: Sousa e Brunetti sugli scudi.

Le pagelle della vittoria sul filo di lana di Avelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.