Castaldo e Ardemagni festeggiano il successo sul Brescia

Avellino – Certezze, promesse, scommesse e un voto finale: sei d’accordo?

[tps_title]La porta[/tps_title]

La prima sostanziale novità riguarda la porta. Dopo aver salutato l’ottimo Radunovic, accasatosi a Salerno, l’Avellino ha deciso di puntare su una coppia di giovani portieri: Ionut Radu e Luca Lezzerini. Il primo è stato prelevato dall’Inter con la formula del prestito con diritto di riscatto e controriscatto a favore dei nerazzurri, mentre Lezzerini arriva in Irpinia a titolo definitivo dopo l’esperienza in prestito della scorsa stagione. Dopo diversi anni, dunque, i biancoverdi hanno deciso verosimilmente di puntare sull’alternanza tra due giovani piuttosto che su un solo portiere sicuro del posto da titolare. Una scelta coraggiosa, dal momento che si tratta di due ragazzi alla prima vera esperienza da professionisti, ma che potrebbe anche rivelarsi vincente. L’inizio di campionato ha premiato Lezzerini, che ha stupito contro il Brescia ergendosi a protagonista assoluto con quattro interventi miracolosi. Una rondine non fa primavera, ma se l’ex Fiorentina dovesse continuare su questa falsariga a quel punto l’Avellino potrebbe ritrovarsi con un portiere affidabile di proprietà (Lezzerini si è legato ai lupi con un contratto quadriennale) dopo svariati anni.

VAI ALLA DIFESA

Check Also

Sandro Abate a Mantova senza Douglas Nicolodi ma ritrova Marco Ercolessi

Ultima seduta di lavoro settimanale per la Sandro Abate Avellino che in mattinata, rifinirà la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.