Avellino, Vajushi si presenta: “Avellino piazza ambiziosa, posso giocare su entrambe le fasce”

L’Avellino presenta Morero e Vajushi. Il primo a parlare è stato il giocatore albanese, esterno proveniente dalla Pro Vercelli.

Ecco le prime parole di Vajushi in biancoverde: “E’ stata una trattativa velocissima, anche se io lo sapevo già da due giorni che venivo ad Avellino. Sono felice di essere qua, ho conosciuto già i miei compagni, sono molto disponibili, ora sono contento e determinato a fare bene. Posso giocare sia a destra che a sinistra all’occorenza. Conosco molti ragazzi qui della squadra, ho giocato molte volte contro di loro. La tifoseria ho saputo che è molto calorosa, e a me piace una piazza così calda e soono pronto a dimostrare il mio valore”.

La Serie B è un campionato duro. Soprattutto in casa bisogna fare i punti, cosa che a Vercelli abbiamo sbagliato spesso. Ora gara contro il Foggia, sarà una gara non semplice, vogliamo fare la nostra partita e portare via punti. Obbiettivo? Per ora è la salvezza, poi se riusciamo ad accedere ai playoff meglio, ma dobbiamo prendere la salvezza quanto prima. Prenderò il numero 7. Ho avuto sempre il 14, ma anche il 7 piace”. 

Leggi anche

Meta Formia – Scandone Avellino, la vigilia: tutto pronto per l’esordio di Trapani

Inizia il girone di ritorno del campionato di basket di Serie B, con la Scandone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.