Campionato Primavera: Avellino-Napoli, pari di rigore con doppio Nitriansky

Si è trattato solo di una partita del campionato Primavera tra due squadre che militano nei bassifondi della classifica. Ma è stato pur sempre un derby. Il vero derby. Oggi al “Castagneto” di Sturno è andata in scena Avellino-Napoli, gara valevole per la diciannovesima giornata di campionato. È finita 2-2. Un pareggio utile solo al morale delle due squadre, reduci da diverse sconfitte consevutive. La curiosità è che tutti e quattro i gol sono arrivati dal dischetto. In vantaggio ci va l’Avellino all’11’ con Nitriansky. Il ceco, escluso dalla lista over di Tesser, trova il gol del momentaneo vantaggio. In pieno recupero risponde l’azzurro Negro. È lo stesso Negro, sempre dal dischetto, a portare il Napoli in vantaggio. Nei minuti finali ancora un rigore. Stavolta per i lupi. Nitriansky trasforma e festeggia la doppietta personale. I lupi salgono a cinque punti in classifica.

Leggi anche

Scandone, che batosta: Cassino domina e vince 61-94

Non ci poteva essere modo peggiore per concludere questo girone di andata: Cassino domina in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.