SERIE B

Ladrière:”Non ho mai visto una tifoseria così importante”

Da oggetto del mistero a protagonista. Stiamo parlando del nuovo acquisto dell’Avellino, Benoît Ladrière. Nella sfida contro il Padova c’è stato l’esordio del giovane calciatore belga, dove ha fatto capire di che pasta è fatta. Una pedina che serviva alla squadra estro e velocità al servizio di Mister Rastelli. Il numero 25 biancoverde è intervenuto in salata stampa, dichiarando: “Sono sei mesi che non giocavo e che aspettavo questo momento,per me è stata una grandissima esperienza e una grandissima partita. Non ho mai visto una tifoseria così importante“. Un’attesa che è stata ricompensata poi dal risultato. Di certo il calciatore belga ha spiegato le sue caratteristiche:”Io preferisco più una posizione offensiva, la posizione che ho ricoperto contro il Padova è la mia posizione ideale”. Prima esperienza per lui, in Italia di certo si è capito la cosa che più ha colpito Ladrière sono i tifosi le sue parole sono da testimone: “I tifosi sono straordinari, rappresentano un valore in più una potenza in più per la squadra”. In conclusione si è soffermato sul fatto che non sarà sempre titolare, visto che Rastelli vuole uomini che si conquistino il posto ogni partita:”Sono qui per aiutare la squadra, sono a disposizione del mister. Darò il massimo e quando l’allenatore riporrà in me la fiducia di mandarmi in campo titolare vorrà dire che ho meritato, in cuor mio spero di giocare più partite possibili”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button