Lega Serie B ed Entella: Patto per Chiavari

Lega Serie B, Comune ed Entella unite più che mai per il bene di Chiavari. “La città non verrà lasciata sola nel post alluvione”. La garanzia arriva direttamente dal Presidente Andrea Abodi, perché, ribadisce: “Ogni promessa è debito, la Lega è una grande famiglia è lo dimostrerà ancora di più in questo momento di difficoltà”.
Un legame già saldo quello tra Serie B e club, rafforzato ancora di più per il bene della città. “I danni sono stati ingenti”, ha ricordato il Sindaco Roberto Levaggi, “circa il 60/70 per cento degli esercizi commerciali cittadini siano stati gravemente danneggiati, se non addirittura distrutti”. Rassicurazioni sono arrivate da entrambi i Presidenti, con Antonio Gozzi in prima linea.
“Vogliamo utilizzare il nome e la credibilità dell’Entella per far convergere gli sforzi in un’unica direzione. Tra noi e il Presidente Abodi esiste una totale sintonia nel modo di vivere il calcio. Questa condivisione di idee ha portato ad instaurare un legame d’amicizia, sfociato in questa iniziativa congiunta”.
Diversi i programmi in via di attuazione pensati dal nostro club. La vendita dell’agenda, la Noche Porteña, la Lotteria per le famiglie e il progetto ambizioso di riportare al “Comunale” una formazione giovanile azzurra. I proventi di tutte queste iniziative verranno convogliati in un fondo da devolvere in favore delle persone colpite.
La Lega dal canto suo non starà certo a guardare: “La responsabilità sociale deve tramutarsi in fatti, altrimenti si perde credibilità”, ha aggiunto Abodi. “Il calcio può intervenire, sono sicuro che le 21 società che compongono la famiglia Serie B daranno il proprio contributo in modo spontaneo e sentito”.
Particolarmente caro al Presidente di Lega, il caso del parco giochi “Talassano”, recentemente inaugurato e distrutto dalla piena del Rupinaro. Oltre a contribuire alla ricostruzione dello stesso, attingendo al capitale sociale appositamente creato per eventi di questo tipo, la Lega Serie B coprirà per intero la quota associativa relativa a B Italia, di norma appannaggio del Comune

Leggi anche

Scandone che beffa! Rimonta e controrimonta: vince Salerno 85-79

Avellino sciupa un vantaggio a pochi secondi dalla fine, regalando la vittoria alla Virtus

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.