SERIE B

Mcs Ariano, ufficializzata la formula del campionato

In attesa del calendario ufficiale è stata definita la formula di svolgimento del campionato. Le 26 squadre iscritte sono state divise in tre gironi (8 squadre Girone A e 9 squadre per il Gironi B e C).
L’MCS Ariano Irpino è stata inserita nel girone C insieme ad altre otto formazioni: Civitanova Marche, le campane Salerno e Castellammare di Stabia, le laziali Santa Marinella, Viterbo ed Srb Roma, le emiliane Bologna e Castel San Pietro. Le due promozioni in A1 e le tre retrocessioni in serie B regionale (dal 2015/16 non ci sarà più la serie A3) arriveranno a valle di un percorso articolato. DUE PROMOZIONI – Dopo la prima fase con gare di andata e ritorno, le prime quattro formazioni di ciascun girone accederanno alla poule promozione. I 12 team saranno divisi in due nuovi gironi: D e E da sei squadre ciascuno. Non si erediteranno i punti acquisiti nella prima fase. Si ripartirà da zero disputando 10 ulteriori giornate fra andata e ritorno. La composizione dei due girone di Poule Promozione seguirà lo schema seguente: Girone D (1^A, 4^A, 2^B, 3^B, 1^C, 4^C), Girone E (2^A, 3^A, 1^B, 4^B, 2^C, 3^C). Al termine della Poule Promozione, le prime due squadre dei Girone D e E saranno qualificate per i PlayOff Promozione. La 1°D incrocerà la 2°E, mentre la 1°E troverà la 2°D. Ciascuna serie sarà al meglio delle 3 gare (eventuale bella in casa delle prime classificate in Poule Promozione). Le due squadre vincenti sono promosse nella Serie A1 2015/2016. TRE RETROCESSIONI – Percorso differente per le squadre che nella prima fase si classificheranno dal quinto posto in poi. Per stabilire le tre retrocessioni si manterrà la divisione nei tre gironi della prima fase ed anche in questo caso ci saranno gare di andata e ritorno. Pertanto il Girone A avrà ulteriori 6 partite (andata e ritorno per le posizioni 5°-8°), mentre i Gironi B e C avranno 8 gare (andata e ritorno per le posizioni 5°-9°). Ciascuna formazione inizierà la Poule Retrocessione portandosi in dote i punti acquisiti negli scontri diretti durante la prima fase. Al termine di questa Fase Poule Retrocessione le squadre classificate dall’8° al 9° posto nei gironi a 9 squadre e dal 7′ al 8 posto per il girone a 8 squadre accederanno ai Play Out per decretare le tre retrocessioni in Serie B femminile regionale 2015/16. Nel caso in cui tra ultima e penultima classificata vi siano più di 6 punti di differenza l’ultima classificata retrocederà direttamente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button