Palermo-Avellino 2-0. Barreto e Bolzoni mandano al tappeto i biancoverdi

Al “Barbera” è di scena l’anticipo della 33a giornata del campionato serie B. I rosanero ospitano l’Avellino in cerca di punti per alimentare il sogno di raggiungere i play off. Rastelli schiera a sorpresa Zappacosta nel ruolo di interno, mettendo sul esterno Millesi. In avanti spazio a Ciano-Castaldo, in panca Galabinov. Nella prima frazione di gioco l’Avellino si ritaglia il ruolo di contenere il Palermo.Ci riescono ottimamente, quando i biancoverdi nel primo tempo concedono una sola occasione alla squadra di Iachini, quando Dybala nei minuti finali prova in rovesciata sulla traversa. Nella ripresa il Palermo si presenta in campo più cinico. Al 10′ del secondo tempo i rosanero passano in vantaggio con Barreto.Il paraguaiano fulmina Seculin e firma il vantaggio dopo un batti e ribatti in area di rigore biancoverde. L’Avellino non demorde, al 35′ l’arbitro annulla il gol del pari di Galabinov, l’ariete bulgaro si trovava in fuorigioco. Verso la fine arriva il raddoppio firmato da Bolzoni. Una vittoria che consacra sempre più la promozione del Palermo nella massima serie.

Check Also

Scandone – Sant’Antimo, le pagelle: Sousa e Brunetti sugli scudi.

Le pagelle della vittoria sul filo di lana di Avelino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.