SERIE B

Rastelli:”Una buona prova da parte nostra, abbiamo peccato in fase di rifinitura”

Il tecnico Rastelli è entusiasta del buon pareggio ottenuto al Picco.  Una buona prova da parte di tutta la squadra, aspetto che ha analizzato proprio il tecnico biancoverde: “Tutte e due le squadre hanno cercato di vincere. Abbiamo provato fino alla fine, abbiamo avuto le occasioni più nitide. Ho temuto il tracollo sul tiro di Ebagua che poi si è schiantato sul palo. Cercavamo di vincere ma ne è venuto fuori uno 0-0 che è comunque positivo”. Un punto importante che va ad aggiungersi ad una classifica importante. Rastelli infatti si è soffermato anche sulla classifica, spiegando: “Un campionato equilibrato, si può vincere contro tutti ma si può anche perdere contro tutti, l’obiettivo prefissato resta quello, i 50 punti per la salvezza, sabato abbiamo un’altra battaglia”. Ultimo aspetto, ma non per demerito è analizzato dall’allenatore dei lupi è l’impiego di Romulo Togni. La sostituzione del Picco non è di certo una punizione nei confronti del brasiliano ex Pescara, la risposta del tecnico irpino non si fa attendere: “Romulo veniva da due mesi di inattività ora sta ritrovando la forma ideale, di certo la prestazione contro lo Spezia non è da buttare anche perché ha provato a servire i compagni con svariati assist e ha tentanto anche di segnare su punizione”. Nonostante la posizione in classifica l’Avellino vola basso e predica umiltà, ne è la prova il tecnico che dichiara: “E‘ un campionato equilibrato, si può vincere contro tutti ma si può anche perdere contro tutti, l’obiettivo prefissato resta quello, i 50 punti per la salvezza, sabato abbiamo un’altra battaglia”

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button