Serie B: Il Carpi rischia ma col Lanciano è solo 1-1

La capolista Carpi rischia, ma alla fine esce imbattuta dal “Guido Biondi” di Lanciano, pareggiano in rimonta 1-1 contro la Virtus nel primo anticipo della 19a giornata. Al 12′ Mammarella conquista il primo calcio d’angolo della partita per il Lanciano. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina lo stesso numero 3 locale serve Bacinovic che prova un tiro a girare dal limite che si insacca alle spalle di Gabriel, grazie anche ad una deviazione. Al 23′ Mammarella perde palla in mezzo in campo, innescando la ripartenza di Struna, che si invola sul fondo e lascia partire un tiro-cross che finisce tra le braccia di Nicolas. Al 29′ Lollo serve in profondità Inglese, ma il lancio è troppo lungo e Nicolas, in uscita, para senza problemi. Al 32′, però, il portiere abruzzese nulla può sulla deviazione ravvicinata di Gagliolo, smarcato da un colpo di testa di Inglese sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il primo tempo si chiude, quindi, in perfetta parità. Al 7′ della ripresa occasione per il Lanciano. Tiro-cross di Piccolo per Gatto che da posizione defilata non riesce però a deviare in gol. Al 21′ Cross di Piccolo per Thiam che però non ci arriva per un nulla. Al 32′ azione personale di Letizia sulla fascia, salta due avversari, entra in area e tira sul primo palo, ma Nicolas si salva in angolo. Finisce 1-1 con il Carpi che resta al comando con 37 punti, mentre la Virtus Lanciano raggiunge al terzo posto Livorno e Spezia a quota 29.

VIRTUS LANCIANO (4-3-3): Nicolas 6; Aquilanti 6.5, Troest 6.5, Ferrario 6.5, Mammarella 6.5; Vastola 6 (25′ st Grossi 6), Bacinovic 6.5, Di Cecco 6.5; Piccolo 6, Thiam 6, Gatto 6.5 (19′ st Monachello 6). In panchina: Aridità, Branescu, Amenta, Fioretti, Conti, Nunzella, Agazzi Allenatore: D’Aversa 6

CARPI (4-1-4-1): Gabriel 6; Struna 6, Suagher 6, Gagliolo 6.5, Letizia 7; Mbaje 6.5; Concas 6 (15′ st Gatto 6), Lollo 6, Bianco 6.5 (47′ st De Silvestro sv), Pasciuti 6 (41′ st Sabbione sv); Inglese 6.5. In panchina: Maurantonio, Nava, Di Gaudio, Ricci, Embalo, Mazzariol Allenatore: Castori 6 ARBITRO: Chiffi di Padova 5.5

RETI: 12′ pt Bacinovic, 32′ pt Gagliolo NOTE: serata non particolarmente fredda, terreno in buone condizioni di gioco. Spettatori: 3199 di cui una trentina da Carpi per un incasso complessivo di  23.676,48 Ammoniti: Mammarella, Pasciuti, Gatto M., Ferrario, Aquilanti. Angoli 3-2 per la Virtus Lanciano. Recupero: 1′, 4′.

Leggi anche

Scandone, che batosta: Cassino domina e vince 61-94

Non ci poteva essere modo peggiore per concludere questo girone di andata: Cassino domina in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.